menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Monte Compatri

Monte Compatri

Monte Compatri, rapinò la BCC di Palestrina vestito da finanziere. Arrestato 57enne del posto

I Carabinieri della Stazione di Colonna unitamente a personale della Guardia di Finanza del Comando Gruppo di Frascati, hanno notificato ad un 57enne romano, pregiudicato, un’ordinanza di custodia cautelare in carcere in quanto ritenuto l’autore...

I Carabinieri della Stazione di Colonna unitamente a personale della Guardia di Finanza del Comando Gruppo di Frascati, hanno notificato ad un 57enne romano, pregiudicato, un'ordinanza di custodia cautelare in carcere in quanto ritenuto l'autore di una rapina in banca e di un altro episodio di tentata rapina in abitazione.

La misura cautelare è scaturita da un'attività d'indagine condotta dai due reparti in collaborazione, a seguito della rapina messa a segno a Monte Compatri nel mese di Giugno del 2012 ai danni della filiale della Banca di Credito Cooperativo di Palestrina. L'uomo, insieme ad un altro complice, fece irruzione nella banca, armato di pistola e travestito da finanziere simulando un controllo fiscale, escamotage che gli consentì di farsi aprire la cassaforte dai dipendenti e rubare circa 100.000 euro in contanti. I due malviventi, durante la loro fuga attuata insieme ad un terzo complice, anch'egli travestito da finanziere, riuscirono anche ad introdursi in un'abitazione privata, a cui ebbero libero accesso adducendo al proprietario il pretesto di dover eseguire una perquisizione domiciliare. I rapinatori ottennero, così, che la loro vittima aprisse loro la cassaforte, all'interno della quale, purtroppo per loro, non c'era nulla di valore, quindi decisero di allontanarsi rapidamente.

Le indagini hanno ottenuto un'importante svolta quando, durante un'operazione condotta nel mese di marzo di quest'anno, furono rinvenute e sequestrate, all'interno di un box ubicato a Roma, varie armi con matricola abrasa, munizioni, uniformi e pettorine, tutte della Guardia di Finanza. Risaliti all'identità dell'utilizzatore del garage, l'uomo veniva riconosciuto dalle vittime della rapina in banca e della tentata rapina in abitazione. Arrestato, si trova attualmente ristretto presso la Casa Circondariale di Regina Coeli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento