Monterotondo, arrestato pusher che nascondeva droga in uno zaino

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Monterotondo hanno arrestato un 26enne del posto, già noto alle forze dell’ordine, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

MONTEROTONDO - Sequestro patrimoniale (1)

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Monterotondo hanno arrestato un 26enne del posto, già noto alle forze dell’ordine, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

I militari, impegnati in mirati servizi di contrasto allo spaccio e consumo di stupefacenti, hanno bloccato il giovane, dopo averlo notato mentre prelevava uno zaino occultato in una aiuola di via Dora Baltea, al cui interno sono stati poi rinvenuti 650 g di marijuana.

La droga sequestrata era destinata ad alimentare il mercato dello spaccio al dettaglio del centro storico del capoluogo eretino, che soprattutto nei weekend si popola di giovani e studenti.

L’uomo arrestato è stato tradotto presso la propria abitazione in regime degli arresti domiciliari, a disposizione dell’A.G. di Tivoli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento