rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Il lutto

È morto Franco Trinca, il biologo ciociaro no vax ricoverato per covid

Il decesso è avvenuto all'ospedale di Città di Castello, in provincia di Perugia. Il dottore era stato protagonista di accesi scontri televisivi anche con Selvaggia Lucarelli, esprimendosi a favore delle terapie alternative

È morto all'ospedale di Città di Castello (in provincia di Perugia) Franco Trinca, il biologo di 69 anni originario di Frosinone e tra i coordinatori del movimento "Uniti per la libera scelta" che aveva espresso, soprattutto in televisione, le sue posizioni no vax e a favore delle terapie domiciliari contro il covid. Il biologo e nutrizionista che si era trasferito a Perugia da tempo - come riporta today.it -  era stato ricoverato per covid, con una polmonite bilaterale, inizialmente in condizioni non preoccupanti. Poi la situazione si è aggravata, fino al decesso avvenuto ieri. Trinca avrebbe rifiutato l'intubazione.

È morto Franco Trinca, biologo no vax

Era tra i coordinatori del movimento "Uniti per la libera scelta", composto da varie associazioni no vax. Franco Trinca era stato protagonista di accesi scontri televisivi anche con Selvaggia Lucarelli, esprimendosi a favore di terapie alternative contro il covid, come l'uso di idrossiclorochina, vitamina C e flavonoidi. Era fortemente contrario alla vaccinazione, sostenendo che la proteina spike sollecitata dai vaccini sarebbe cancerogena e che negli stessi vaccini ci sarebbe il grafene.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

È morto Franco Trinca, il biologo ciociaro no vax ricoverato per covid

FrosinoneToday è in caricamento