Cronaca

Omicidio Mollicone, indagato per favoreggiamento un altro carabiniere: l'appuntato Francesco Suprano

Avrebbe taciuto sulla presenza di Serena in caserma nel giorno della scomparsa. Salgono a tre i militari dell'Arma coinvolti nell'indagini per la morte della diciottenne di Arce

Serena Mollcone

C'è un terzo carabinieri indagato per l'omicidio di Serena Mollicone. E' l'appuntato Francesco Suprano, in servizio a Rieti ma all'epoca dei fatti di stanza ad Arce, nella caserma dove sarebbe stata uccisa la diciottenne. Il sottufficiale, che deve rispondere del reato di favoreggiamento, verrà ascoltato nei prossimi giorni dal sostituto procuratore Maria Beatrice Siravo. Suprano era già stato coinvolto e poi la sua posizione arichiviata, in una precedente indagine. La procura contesta al carabiniere di non aver riferito quanto di sua conoscenza in merito alla presenza di Serena Mollicone, il 1 giugno del 2001, nella caserma del paese.

seguono aggiornamenti

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio Mollicone, indagato per favoreggiamento un altro carabiniere: l'appuntato Francesco Suprano

FrosinoneToday è in caricamento