Paliano, denunciati tre truffatori on-line che avevano preso i dati dalla Postapay di un palianese

A Paliano i Carabinieri della locale Stazione, al termine di un’attività investigativa, deferivano in stato di libertà ‘per frode informatica’ un 25enne campano, un 37enne ed un 29enne, entrambi calabresi, già censiti per analoghi reati.

Colleferro carabinieri pronto soccorso

A Paliano i Carabinieri della locale Stazione, al termine di un’attività investigativa, deferivano in stato di libertà ‘per frode informatica’ un 25enne campano, un 37enne ed un 29enne, entrambi calabresi, già censiti per analoghi reati.

La vicenda trae origine dalla denuncia di truffa presentata nel mese di marzo scorso da un 26enne di Paliano a seguito della quale i militari operanti raccoglievano univoci e coincidenti elementi di colpevolezza nei confronti dei suddetti. I truffatori, con destrezza e mediante l’ausilio di un software, erano riusciti ad acquisire le credenziali della carta Postepay del denunciante, trasferendo successivamente la somma di euro 2.765,00 su vari conti correnti in loro utilizzo.

CEPRANO, DENUNCIATO UN 22 ENNE FRUSINATE PER FURTO AGGRAVATO

Ceprano i Carabinieri della locale Stazione deferivano un 22enne frusinate, già censito per reati contro il patrimonio e in materia di stupefacenti, poiché ritenuto responsabile di “furto aggravato” e “inosservanza del provvedimento di rimpatrio con divieto di ritorno”. Gli accertamenti eseguiti dai militari operanti consentivano di verificare che il prevenuto, nel corso della serata del 26 giugno u.s., aveva asportato in Ceprano un’autovettura ai danni di un 26enne del luogo. Nel medesimo contesto i Carabinieri accertavano che l’indagato era sottoposto al provvedimento di foglio di via obbligatorio per anni tre dal comune di Ceprano, emesso dalla Questura di Frosinone. L’autovettura è stata restituita al legittimo proprietario.

SAN GIOVANNI INCARICO, DEFERITO MINORENNE 15ENNE PER FURTO DI CICLOMOTORE

San Giovanni Incarico i Carabinieri della locale Stazione deferivano un 15enne ritenuto responsabile di “furto aggravato”. I Carabinieri, a seguito di accertamenti, verificavano che il prevenuto, il 21 giugno scorso, in Ceprano, unitamente ad altra persona in corso di identificazione, aveva asportato un ciclomotore ai danni di un 36enne.

SAN GIORGIO A LIRI, RISULTATO POSITIVO AL TEST UN CAMPANO RITIRATA LA PATENTE

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

San Giorgio a Liri i militari dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Pontecorvo, nel contesto delle attività finalizzate al controllo della circolazione stradale, segnalavano alla competente autorità amministrativa un 32enne campano, incensurato, che controllato alla guida di una autovettura risultava positivo al test dell’etilometro, evidenziando un tasso alcolico pari a g/l 0,75. I militari operanti procedevano al ritiro della patente di guida.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Coronavirus in Ciociaria, tamponi rapidi a 22 euro: autorizzati per ora 16 laboratori privati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento