Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca Patrica

Patrica, anziano picchiato dalla badante che pretendeva l'aumento di stipendio

Vittima dell'increscioso episodio un pensionato di 73 anni che a causa delle lesioni riportate ha dovuto ricorrere alle cure del pronto soccorso. La donna, una peruviana di 40 anni è stata denunciata per violenza e percosse

Anziano picchiato dalla badante che pretendeva un aumento di stipendio. L'increscioso episodio si è verificato nei  giorni scorsi in una abitazione di Patrica. La donna, una peruviana di 40 anni, che prestava servizio in quella casa  da molto tempo, più volte aveva chiesto al suo datore di lavoro di aumentarle la paga in quanto a suo dire parte di quel denaro avrebbe dovuto spedirlo in Perù dove risiedevano i suoi familiari.

L'aggressione

Il pensionato però di cedere a quelle pressioni non ne aveva voluto sapere. Così le aveva risposto a chiare note che se a lei non stava più bene quella cifra poteva anche andarsene. Lui avrebbe trovato un'altra cameriera. Era stato a quel punto che la badante in preda alla rabbia lo aveva colpito sferrandogli  alcuni calci ed arrivando persino a morderlo su una mano. L'uomo poveretto, non aveva potuto far altro che cercare di parare i colpi.

La denuncia dei familiari

Non appena i familiari hanno appreso l'accaduto oltre a licenziare in tronco la badante, hanno fatto scattare la denuncia nei suoi confronti per i reati di violenza e percosse. L'anziano che è dovuto ricorrere alle cure del pronto soccorso, sarà rappresentato dall'avvocato Claudia Mancini  del foro di Frosinone

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Patrica, anziano picchiato dalla badante che pretendeva l'aumento di stipendio

FrosinoneToday è in caricamento