Cronaca

Paura in un B&B del capoluogo, volto coperto entrano in una stanza e si fanno dare i soldi

In tre dopo essersi fatti dare le chiavi dal titolare sono entrati con la forza all'interno di una camera che era occupata da cittadini stranieri

Rapina in un bed and breakfast ubicato all'uscita dell'autostrada in territorio di Frosinone. Il bottino avrebbe fruttato  poche centinaia di euro. Dalle prime informazioni raccolte sembra che tre malviventi a volto coperto, dopo essersi fatti dare le chiavi dal titolare sono entrati con la forza all'interno di una camera che era occupata da cittadini stranieri e poi dietro minacce si  sono fatti consegnare tutti i soldi che avevano.

Il magro bottino

Ma i rapinatori sono riusciti a racimolare soltanto poche centinaia di euro. Una volta arraffato il bottino i tre si sono dileguati nella notte. Le vittime avrebbero dichiarato agli agenti della squadra Mobile intervenuti sul posto di non aver visto spuntare delle armi.

Le minacce

Ma il tono minaccioso che avevano usato li aveva terrorizzati. Subito dopo il colpo i tre ospiti della struttura, in visibile stato di shock, hanno allertato il centralino della questura. Non si esclude che possa trattarsi delle stesse persone che pochi giorni fa con identico modus operandi avevano rapinato il titolare di un bed and breakfast di San Vittore del Lazio.

(foto di archivio)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paura in un B&B del capoluogo, volto coperto entrano in una stanza e si fanno dare i soldi

FrosinoneToday è in caricamento