Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

Picinisco a Canneto, con Bianchi e Patané per raccontare la nuova legge sui cammini del Lazio

Dopo aver dato al Lazio la prima Legge sui Cammini, il 17 giugno i Consiglieri Regionali del Lazio Daniela Bianchi ed Eugenio Patanè, firmatari della legge, insieme a cittadini e appassionati parteciperanno ad una camminata spontanea da Picinisco...

Dopo aver dato al Lazio la prima Legge sui Cammini, il 17 giugno i Consiglieri Regionali del Lazio Daniela Bianchi ed Eugenio Patanè, firmatari della legge, insieme a cittadini e appassionati parteciperanno ad una camminata spontanea da Picinisco a Canneto.

La partenza è prevista per le ore 7:00 presso la Piazza del Comune di Picinisco. Un'iniziativa aperta a tutti che permetterà di attraversare uno dei percorsi più suggestivi della provincia di Frosinone, passando per Picinisco e Grotta campanaro fino al Santuario di Canneto.

Sarà un modo nuovo - spiega Daniela Bianchi - per rafforzare il messaggio che da anni portiamo avanti e che abbiamo tramutato in una delle leggi regionali sui cammini tra le più innovative: i cammini sono una parte importante dell'economia dei territori, quella che io amo chiamare "Economia della Bellezza".

Siamo partiti nel lontano 2014 dalla Certosa di Trisulti - ricorda Bianchi - dove abbiamo presentato la proposta di legge insieme a centinaia di persone. Un evento che ha riacceso l'interesse verso le meraviglie nascoste del nostro territorio. Nei mesi successivi associazioni, appassionati ed enti locali hanno continuato ad accompagnarci nel lungo iter di approvazione di una legge che istituisce la Rete dei Cammini del Lazio, la casa del Camminatore e il narratore di comunità. Oltre a introdurre il pubblico interesse per i percorsi e un piano annuale e triennale di interventi.

Tutto questo non poteva essere raccontato semplicemente stando seduti in un convegno, ma percorrendo passo a passo un cammino. La scelta di Canneto non è stata casuale - conclude Bianchi - vogliamo ribadire la centralità del Santuario, della Val di Comino e di tutta la provincia di Frosinone nella futura rete dei cammini.-

Trattandosi di un'iniziativa spontanea, non è prevista una responsabilità diretta degli organizzatori. Ai partecipanti si consiglia comunque di adottare un abbigliamento adatto alla camminata e di portare con sé acqua sufficiente per il cammino. Per segnalare la propria partecipazione basta inviare una mail all'indirizzo mail segreteria@danielabianchi.it

MANIFESTO-CAMMINO-CANNETO_def

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Picinisco a Canneto, con Bianchi e Patané per raccontare la nuova legge sui cammini del Lazio

FrosinoneToday è in caricamento