Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Si fa trovare in casa e violenta la fidanzatina 14enne del figlio

Nei guai un manovale 45enne di Ripi per una brutta storia che in questi giorni arriva in tribunale con le deposizioni dei vicini di casa

Violentata a 14 anni dal padre del fidanzatino. Questa l'accusa accusa dalla quale si è dovuto difendere nei giorni scorsi un manovale di 45 anni residente a Ripi. La squallida storia risale al 2015 quando la minorenne che aveva intrecciato una relazione affettiva con il figlio di diciotto anni, si era recata a casa del manovale per fare visita al fidanzato.

La violenza in casa

Ma in quell'occasione invece del ragazzo aveva trovato il padre da solo il quale, con una scusa, l'aveva attirata in camera da letto abusando di lei. Quando la moglie aveva fatto ritorno a casa l'adolescente che si trovava ancora lì dentro le aveva raccontato tutto. La donna, disperata che non sapeva cosa fare, si era confidata con i vicini di casa.

La telefonata

E proprio questi avevano telefonato in anonimo ad un'associazione che si preoccupa di tutelare l'infanzia raccontando quanto avevano appreso. A quel punto erano scattate le indagini da parte degli agenti della Squadra Mobile. E proprio dalle intercettazioni  telefoniche era emersa la responsabilità del manovale nei confronti della quattordicenne.

Le udienze

Nell'ultima udienza sono stati ascoltati i vicini di casa che per primi avevano segnalato quella violenza sessuale ai danni della ragazzina. L'imputato è difeso dagli avvocati Rosario Grieco e Giulia Giacinti. La parte offesa oggi 17enne, dopo quanto avvenuto non ne ha più voluto sapere di quella famiglia ed ha troncato anche con il ragazzo. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si fa trovare in casa e violenta la fidanzatina 14enne del figlio

FrosinoneToday è in caricamento