Renato Molle ritrovato in stato confusionale a Nettuno

L'anziano cassinate, scomparso dall'ospedale di Sora, individuato dal figlio in una zona periferica della cittadina del litorale laziale

Renato Molle

Era in stato confusionale e girovagava in una zona periferica di Nettuno. A ritrovare Renato Molle, l'ottantaduenne originario di Roccasecca ma da anni residente a Cassino, e sparito nel nulla dalle 12 di martedì 29 agosto, è stato il figlio.

L'anziano è stato quindi individuato, soccorso e condotto in ospedale. Lieto fine quindi per una vicenda che poteva avere risvolti drammatici. Renato Molle, infatti, si era allontanato dal 'Santissima Trinità' di Sora dove avrebbe dovuto essere sottoposto a chemioterapia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Approfittando di un momento di distrazione del figlio era riuscito a prendere le chiavi del fuoristrada e ad allontanarsi. Ha girovagato per ore fino a quando forse stremato ha deciso di fermarsi nella cittadina del litorale romano. Qui la macchina è stata rinvenuta dalle forze dell'ordine e per questo le ricerche si sono concentrate proprio a Nettuno. Alle 13 il ritrovamento da parte del figlio. La famiglia Molle ringrazia tutti coloro che si sono prodigati nel rintracciare il loro congiunto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus in Ciociaria, record di tamponi e boom di casi: 63 in 29 Comuni. Positivi anche tre studenti e una maestra

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

  • Cassino, commerciante beve acido muriatico e rischia di morire

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento