Rocca Priora, arrestati dai Carabinieri di Sora due persone per rapina aggravata

A Rocca Priora (RM), personale dell’Aliquota operativa del NORM della Compagnia Carabinieri di Sora, al termine di una complessa attivita’ info-investigativa, eseguiva una Ordinanza di custodia cautelare disposta dall’A. G. di Cassino nei...

A Rocca Priora (RM), personale dell’Aliquota operativa del NORM della Compagnia Carabinieri di Sora, al termine di una complessa attivita’ info-investigativa, eseguiva una Ordinanza di custodia cautelare disposta dall’A. G. di Cassino nei confronti di due persone residenti in quel centro, delle quali uno veniva sottoposto alla misura degli arresti domiciliari presso la propria abitazione e l’altro all’obbligo di presentazione quotidiana alla polizia giudiziaria. I due nel gennaio dello scorso anno, in Sora, si rendevano responsabili del reato di rapina aggravata in concorso, impossessandosi mediante violenza dell’autovettura di un 56enne residente in provincia di Frosinone. Gli stessi, inoltre, al fine di incutere ulteriore timore alla vittima, millantavano la propria aderenza criminale ad un detenuto ristretto per “associazione per delinquere di tipo mafioso”, in quanto affiliato a cosche malavitose calabresi. A seguito della denuncia sporta dal malcapitato, le complesse indagini avviate dagli operanti permettevano l’individuazione dei rei e l’acquisizione di inconfutabili elementi di colpevolezza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alessandro Borghese e “4 ristoranti” in Ciociaria: ecco la data della puntata

  • Giovane finanziere muore nel sonno, la tragedia nella notte

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento