Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca

Roma, a Barberini tenta di forzare biglietteria automatica atac per rubare monete. Arrestato

Ieri notte, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Centro hanno arrestato un 50enne romeno, senza fissa dimora e già noto alle forze dell’ordine, sorpreso a forzare una biglietteria automatica ATAC in piazza Barberini.

Ieri notte, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Centro hanno arrestato un 50enne romeno, senza fissa dimora e già noto alle forze dell'ordine, sorpreso a forzare una biglietteria automatica ATAC in piazza Barberini.

Transitando nella piazza, i Carabinieri hanno notato l'uomo armeggiare vicino la biglietteria nel tentativo di asportare le monete contenute all'interno e lo hanno prontamente bloccato.

I Carabinieri hanno sequestrato gli arnesi da scasso usati dall'uomo, che è stato, poi, portato in caserma in attesa del rito direttissimo. Dovrà difendersi dall'accusa di furto aggravato.

CENTRO - CONTROLLI DEI CARABINIERI CONTRO COMMERCIO ABUSIVO E VARIE FORME DI DEGRATO E ILLEGALITA' CONNESSE ALLA "MOVIDA" NOTTURNA. 4 PERSONE ARRESTATE, 2 DENUNCIATE E 10 AMBULANTI MULTATI.

La scorsa notte, i Carabinieri della Compagnia Roma Centro hanno effettuato un servizio straordinario di controllo nel centro storico, finalizzato a contrastare l'abusivismo commerciale e le varie forme di degrado connesse alla c.d. "Movida" notturna.

I militari nel corso dei controlli hanno arrestato 4 cittadini stranieri: un cittadino tunisino, 26enne, arrestato in via Giolitti per spaccio di stupefacenti. Sequestrate alcune dosi di marijuana e una decina di euro, identificato anche l'acquirente che sarà segnalato; un cittadino egiziano di 29 anni, sempre per spaccio in zona Termini. Sequestrate alcune dosi di hashish e denaro contante, identificato l'acquirente che verrà segnalato come assuntore; infine altri due cittadini egiziani, entrambi 18enni, per aver rapinato ad un turista straniera il cellulare.

Altri due cittadini stranieri, un iracheno di 37 anni e un libico di 33, sono stati denunciati dai Carabinieri rispettivamente per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e l'altro per ricettazione di due telefoni cellulari.

In tutta la zona di piazza di Spagna comprese le vie limitrofe i militari hanno invece sanzionato amministrativamente dieci stranieri, tutti cittadini del Bangladesh, a cui sono state sequestrate decine di oggetti messi in vendita abusivamente come aste per selfie, palline di gomma, rose, foulard.

I 4 arrestati, tutti senza fissa dimora, con piccoli precedenti, sono stati accompagnati nelle varie caserme e trattenuti in attesa di essere condotti in tribunale per essere sottoposti al giudizio direttissimo.

VILLA BORGHESE - WEEK END DI CONTROLLI ANTIDEGRADO DEI CARABINIERI. TRE ARRESTI E UNA DENUNCIA.

Lo scorso fine settimana, i serrati controlli antidegrado nell'area del parco di Villa Borghese, eseguiti dai Carabinieri della Stazione Roma Flaminia, si sono conclusi con l'arresto di tre persone per furto aggravato in concorso e la denuncia a piede libero di una quarta persona per tentato furto aggravato e possesso ingiustificato di arnesi da scasso.

In pomeriggio, i Carabinieri hanno colto in flagranza tre giovani romeni, di 19, 22 e 23 anni, senza occupazione e senza fissa dimora, mentre asportavano lo zaino ad un 20enne di Riano che stava trascorrendo qualche ora di relax nel parco. I tre complici sono stati immediatamente bloccati e portati in caserma e trattenuti in attesa del rito direttissimo.

In mattinata invece, i Carabinieri hanno bloccato un 36enne romano, già noto alle forze dell'ordine, che tentava di rubare una bicicletta in piazzale Flaminio, all'ingresso di Villa Borghese. I militari hanno sorpreso l'uomo mentre cercava di forzare, con alcuni arnesi da scasso, la catena che legava la bicicletta alla rastrelliera porta-bici e sono intervenuti.

Il fermato è stato denunciato e gli attrezzi sono stati sequestrati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma, a Barberini tenta di forzare biglietteria automatica atac per rubare monete. Arrestato

FrosinoneToday è in caricamento