Roma, a Corviale arrestato pusher recidivo. Condannato a 1 anno e 4 mesi per aver spacciato hashish

L’altro ieri pomeriggio, nel corso di un servizio antidroga, predisposto nel quartiere popolare di Corviale, i Carabinieri della Stazione Roma Villa Bonelli hanno arrestato un romano 22enne, disoccupato, con l’accusa di spaccio e detenzione di...

eur-22enne-pusher-al-corviale-1

L’altro ieri pomeriggio, nel corso di un servizio antidroga, predisposto nel quartiere popolare di Corviale, i Carabinieri della Stazione Roma Villa Bonelli hanno arrestato un romano 22enne, disoccupato, con l’accusa di spaccio e detenzione di sostanze stupefacenti.

Nel corso del servizio antidroga, poco dopo le 17, in largo Emilio Quadrelli, i militari appostati a breve distanza hanno notato il giovane cedere una dose di hashish ad un coetaneo. L’immediato intervento ha permesso di bloccarli entrambi e di sequestrare la dose scambiata nonché il denaro.

La successiva perquisizione domiciliare, presso l’abitazione del 22enne, ha consentito di recuperare altri 32 g di hashish e tutto l’occorrente utile per il confezionamento della droga.

Dopo l'arresto il giovane è stato accompagnato in caserma e questa mattina, dopo l’udienza di convalida, è stato condannato alla pena di un anno e 4 mesi di reclusione.

L’acquirente è stato invece segnalato alla Prefettura come assuntore

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

  • Omicidio Gabriel, ergastolo al papà Nicola Feroleto

  • Coronavirus, oggi si deciderà se la Ciociaria e il resto del Lazio entreranno in zona arancione o meno

  • Cassino, bruciano le auto di un imprenditore: l'incendio è doloso

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento