Roma, a Piazza di Villa Carpegna denunciati due romani che tentano di dare fuoco a casonetti e auto

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma San Pietro hanno denunciato a piede libero, due romani di 44 e 46 anni, entrambi già conosciuti alle forze dell’ordine, con l’accusa di danneggiamento e tentato incendio.

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma San Pietro hanno denunciato a piede libero, due romani di 44 e 46 anni, entrambi già conosciuti alle forze dell’ordine, con l’accusa di danneggiamento e tentato incendio.

Intorno alle 3 di questa notte, i Carabinieri in transito in piazza di villa Carpegna li hanno notati mentre stavano tentando di incendiare delle auto in sosta e dei cassonetti per i rifiuti che avevano rovesciato sulla strada.

I due uomini, sono stati portati in caserma e denunciati a piede libero.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Frosinone "quando nevicherà?" Cosa dicono le previsioni meteo

  • Giovane infermiera muore nel sonno, familiari e colleghi sotto choc

  • Neve in Ciociaria, a Frosinone ed altri comuni chiuse le scuole lunedì 18

  • Coronavirus, la Ciociaria ed il Lazio in zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Tanta acqua e poco carburante nelle cisterne: denunciato titolare di un distributore (video)

  • Colleferro, passata l’euforia per Amazon e Leroy Merlin, arrivano i licenziamenti ed i dubbi sulla sostenibilità ambientale

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento