Roma, a San Basilio scoperto spaccio dal portone di casa

In manette 2 uomini e una donna che aveva offerto la sua abitazione come nascondiglio I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Roma Montesacro hanno arrestato tre persone, due uomini di 27 e 57 anni, entrambi con precedenti, ed una...

MONTESACRO - La fessura da dove il pusher cedeva la droga (1)

In manette 2 uomini e una donna che aveva offerto la sua abitazione come nascondiglio

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Roma Montesacro hanno arrestato tre persone, due uomini di 27 e 57 anni, entrambi con precedenti, ed una donna di 45 anni per detenzione di droga ai fini di spaccio.

Nel corso di un servizio di osservazione in Via Corinaldo, nel quartiere San Basilio, i militari hanno potuto constatare come il 27enne spacciasse droga all’interno dell’androne di un palazzo, con la collaborazione del 57enne, con funzione di cassiere.

I due spacciavano droga ai vari acquirenti mediante uno sportellino creato ad hoc sul portone di ingresso del condominio.

Approfittando di un loro momento di distrazione, i Carabinieri sono entrati all’interno dell’androne e dopo un breve inseguimento sono riusciti a bloccare i due pusher al primo piano, mentre stavano entrando all’interno dell’appartamento della donna 45enne, usato come nascondiglio.

La perquisizione personale e domiciliare ha consentito di rinvenire diverse dosi di cocaina già pronte per la vendita, un chiavistello utilizzato dai pusher per aprire e chiudere il portone di ingresso dello stabile in caso di arrivo delle forze dell’ordine e circa 1.000 euro in contanti, provento dell’illecita attività.

I due pusher sono stati accompagnati presso il carcere di Regina Coeli, mentre per la donna si sono aperte le porte del Carcere di Rebibbia.

TIBURTINA – SCIPPA ANZIANA INSIEME AD UN COMPLICE. ARRESTANO BABY SCIPPATORE.

Insieme ad un complice, ha avvicinato una signora di 76 anni e le ha strappato dal collo una collana in oro. Un 15enne egiziano, senza fissa dimora, è stato arrestato dai Carabinieri della Stazione Roma Casalbertone con l’accusa di furto con strappo in concorso.

I due malviventi hanno notato l’anziana passeggiare da sola in via Tiburtina, altezza Casalbertone, e, dopo essersi avvicinati, l’hanno scippata.

L’immediato intervento dei Carabinieri, che prima si sono sincerati delle condizioni della vittima, ha permesso di rintracciare il baby scippatore in una via adiacente, ma non il suo complice.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’arrestato è stato portato al Centro Accoglienza Minori di via Virginia Agnelli, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassino, stroncato da un malore a 48 anni, era in quarantena. Resa nota l'identità della vittima

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Torna la Coop a Frosinone: giovedì 29 ottobre l'inaugurazione

  • Cassino, positivo al Covid ma lo scoprono dopo morto. Portato via con il montacarichi

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

  • Coronavirus in Ciociaria, tamponi rapidi a 22 euro: autorizzati per ora 16 laboratori privati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento