Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca

Roma, al Trionfale recuperato ingente quantitativo di oro, preziosi e argenti si cercano i proprietari

A  Montespaccato  esce dalla caserma dei carabinieri e ruba uno scooter. In manette un 57enne romano. A Piazzale della Radio  53enne romano fermato in strada trovato in possesso di 250 grammi di hashish

A Montespaccato esce dalla caserma dei carabinieri e ruba uno scooter. In manette un 57enne romano. A Piazzale della Radio 53enne romano fermato in strada trovato in possesso di 250 grammi di hashish

e varie dosi di eroina. a casa rinvenuti 1 kg di hashish e 500 grammi di marijuana oltre a cinque bilancini elettronici utilizzati per pesare lo stupefacente. Al Trionfale, recuperato tesoro rubato. 60 kg di argento, oro e preziosi trovati in due appartamenti. Si cercano i proprietari.

Era appena uscito dalla caserma dei Carabinieri, dove si era recato per ottemperare all'obbligo di presentazione alla P.G. a cui è sottoposto, un 57enne romano, con precedenti, che ieri pomeriggio, è stato arrestato dai militari della Stazione di Roma Montespaccato. L'uomo, è stato sorpreso dai Carabinieri, in largo Arturo Donaggio, subito dopo aver forzato il blocchetto di accensione di uno scooter, in sosta. Dopo l'arresto il 57enne è stato accompagnato in caserma, dov'è a disposizione dell'Autorità Giudiziaria in attesa del rito direttissimo. Dovrà rispondere di furto aggravato, lo scooter invece recuperato dai militari è stato riconsegnato al legittimo proprietari

PIAZZALE DELLA RADIO - 53ENNE ROMANO FERMATO IN STRADA DAI CARABINIERI, TROVATO IN POSSESSO DI 250 GRAMMI DI HASHISH E VARIE DOSI DI EROINA. A CASA RINVENUTI 1 KG DI HASHISH E 500 GRAMMI DI MARIJUANA OLTRE A CINQUE BILANCINI ELETTRONICI UTILIZZATI PER PESARE LO STUPEFACENNTE. ARRESTATO.

I Carabinieri della Stazione Roma Garbatella hanno arrestato un cittadino romano, di 53 anni, incensurato, con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacente. I miliari, ieri pomeriggio, hanno notato l'uomo in strada, in via Oderisi da Gubbio, nei pressi di piazzale della Radio, in atteggiamento sospetto. Immediatamente lo hanno controllato, trovandolo così in possesso di 250 grammi di hashish, alcune dosi di eroina e 400 euro in denaro, probabile provento della sua attività illecita. La successiva perquisizione a casa del 53enne ha permesso poi ai Carabinieri di rinvenire un altro chilo di hashish, 500 grammi di marijuana e cinque bilancini elettronici usati per la pesatura dello stupefacente, tutto sequestrato. Arrestato dai Carabinieri il pusher è stato poi accompagnato in caserma, a disposizione dell'Autorità Giudiziaria, in attesa del rito direttissimo.

TRIONFALE - CARABINIERI RECUPERANO TESORO RUBATO. 60 KG DI ARGENTO, ORO E PREZIOSI TROVATI IN DUE APPARTAMENTI. SI CERCANO I PROPRIETARI.

Si cercano i proprietari di oggetti preziosi, bracciali, collane, anelli, vassoi, posateria, monete, candelabri, ciotole, posacenere, circa 60 kg recuperati dai Carabinieri della Compagnia Roma Trionfale, nei giorni scorsi, e visionabili nella Banca Dati "Oggetti Rinvenuti", presente nel sito istituzionale www.carabinieri.it

I militari hanno dapprima controllato un appartamento in Via Girolamo Savonarola, occupato da un giovane extracomunitario, originario di Dhaka (Bangladesh), dove è stato rinvenuto un grosso trolley con circa 40 kg di oggetti in argento, preziosi in oro per circa 50 g, la somma in contanti di circa 8.000 euro e soprattutto lenti di ingrandimento, bilance di precisione e reagenti per la verifica dell'autenticità di oro ed argento. Nella casa vi era anche un connazionale che da accertamenti è risultato affittuario di un appartamento in Via Trionfale. La perquisizione è stata estesa anche in questo immobile dove i Carabinieri hanno sequestrato altri 20 kg di argento, astucci con collane, orecchini, bracciali e fedi nuziali, polvere d'oro, attrezzature da orefice e contanti.

I Carabinieri da tempo erano sulle tracce degli stranieri; avevano ricevuto una segnalazione che indicava operazioni sospette di preziosi di dubbia provenienza per migliaia di euro a settimana. In effetti tutto il materiale sequestrato non era accompagnato da alcuna documentazione relativa all'acquisto ed i detentori non hanno mai avuto stabile occupazione lavorativa in Italia.

I due soggetti, accusati di concorso in ricettazione, sono stati sottoposti a fermo di indiziato di delitto, già convalidato dall'autorità giudiziaria competente.

Ora sono in corso indagini volte al rintraccio dei proprietari del materiale recuperato.

Per tale scopo, informiamo che ogni oggetto recuperato è visionabile nella Banca Dati "Oggetti Rinvenuti", presente nel sito istituzionale dell'Arma, carabinieri.it, al seguente link, inserendo Viterbo come provincia, e che chiunque dovesse riconoscere materiale di proprietà potrà rivolgersi al Comando Compagnia di Roma Trionfale, in via I. Goiran. Nr. 1, tel. 06.69596800.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma, al Trionfale recuperato ingente quantitativo di oro, preziosi e argenti si cercano i proprietari

FrosinoneToday è in caricamento