menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Roma, all' Eur in preda all'alcol picchia due stranieri mandadoli in ospedale arrestato per tentato omicidio

 La scorsa notte, in piazzale delle Nazioni Unite, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma hanno arrestato in flagranza di reato di tentato omicidio aggravato, un cittadino polacco nullafacente, di 33 anni, in Italia senza fissa dimora.

La scorsa notte, in piazzale delle Nazioni Unite, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma hanno arrestato in flagranza di reato di tentato omicidio aggravato, un cittadino polacco nullafacente, di 33 anni, in Italia senza fissa dimora.

Lo straniero poco dopo la mezzanotte, in evidente stato di alterazione psicofisica dovuta all'assunzione di alcool, a seguito di un'accesa discussione, nata per futili motivi, ha picchiato violentemente due cittadini stranieri, un cittadino ucraino, di 36 anni, senza fissa dimora e irregolare sul territorio italiano ed un cittadino bulgaro di 52 anni. I militari, in transito sulla piazza, hanno notato la lite e sono intervenuti immediatamente bloccando l'aggressore polacco. Soccorsi dal 118 le due vittime sono state trasportate presso l'Ospedale San Camillo: il 36enne è stato ricoverato in prognosi riservata, per trauma cranico facciale, frattura della mascella destra, del setto nasale e frattura di una costola mentre il 52enne è stato medicato e dimesso con 20 giorni di prognosi per trauma cranico facciale con ferita lacero contusa al volto e frattura delle ossa nasali. Anche l'arrestato è dovuto ricorrere alle cure dei sanitari ed è stato dimesso con 10 giorni di prognosi per un piccolo trauma cranico e successivamente accompagnato presso il carcere di Regina Coeli, a disposizione dell'Autorità Giudiziaria.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento