Roma, arrestato un tifoso giallorosso e denunciati altri 2 dopo l'amichevole con il Fenerbahce

Nella serata di ieri allo stadio “Olimpico” di Roma si è svolto l’Open day giallorosso, presentazione e apertura della stagione calcistica 2014/2015 per la squadra della capitale, ed è stato disputato l'incontro amichevole Roma - Fenerbahce.

Nella serata di ieri allo stadio “Olimpico” di Roma si è svolto l’Open day giallorosso, presentazione e apertura della stagione calcistica 2014/2015 per la squadra della capitale, ed è stato disputato l'incontro amichevole Roma - Fenerbahce.

Nel corso dell’evento, a cui hanno assistito oltre 36.500 spettatori, nel settore Curva Sud sono stati accesi dei fumoni ed alcuni di questi sono stati lanciati sulla pista di atletica, prontamente spenti da personale dei Vigili del fuoco. Con l’ausilio delle telecamere del nuovo sistema di vigilanza dell’area stadio, fortemente voluto da tutte le componenti che vigilano sulla sicurezza degli eventi all’interno dell’ Olimpico, è stato individuato e successivamente fermato un tifoso giallorosso, B.L. 25enne romano, pluripregiudicato, riconosciuto tra i responsabili dell’accensione e del lancio artifizi pirotecnici. Arrestato e sanzionato con daspo per cinque anni, celava indosso anche altre due bombe carta pronte per l’uso. Altri 2 tifosi, entrambi ventenni, sono stati bloccati in prossimità dei varchi della Tribuna Monte Mario, dopo aver scavalcato le recinzioni dell’area riservata e tentavano di superare i controlli e accedere senza biglietto. Gli stessi sono stati sanzionati per la violazione del regolamento d’uso dell’impianto, denunciati in stato di libertà e daspati per anni tre.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus in Ciociaria, record di tamponi e boom di casi: 63 in 29 Comuni. Positivi anche tre studenti e una maestra

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento