Roma, cadavere sui binari tra Casilina e Termini. Disagi sulla linea

Il corpo privo di vita del giovane è stato rinvenuto all'altezza del Mandrione. Rallentamenti sulla linea. Indaga la PolFer.

Il corpo privo di vita del giovane è stato rinvenuto all'altezza del Mandrione. Rallentamenti sulla linea. Indaga la PolFer.



Macabra scoperta questa mattina sui binari della Stazione Roma Casilina dove è stato rinvenuto il corpo privo di vita di un uomo. Il cadavere del giovane, ancora in corso di identificazione, è stato segnalato intorno alle 6:00 sui binari vicino a via del Mandrione, in direzione Roma Termini. Per l'uomo non c'è stato nulla da fare, i medici del 118 non hanno potuto far altro che constatarne il decesso.

Inevitabili le ripercussioni alle linea ferroviaria Fl6 Cassino-Castelli, con i treni che servono le zona di Formia e Cassino sospesi temporaneamente fra Roma Casilina e Roma Termini. Sul posto il medico legale, l'Autorità Giudiziaria e gli agenti della Polizia Ferroviaria. Ancora da accertare le cause che hanno determinato la tragedia, al momento gli investigatori della PolFer non escludono nessuna ipotesi, dall'incidente al gesto volontario.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Le scarpe della Lidl vanno a ruba anche a Frosinone: sold out in pochi minuti

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

  • Paliano, è morto l’imprenditore Umberto Schina

  • Omicidio Gabriel, ergastolo al papà Nicola Feroleto

  • Coronavirus, oggi si deciderà se la Ciociaria e il resto del Lazio entreranno in zona arancione o meno

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento