Roma, nel centro storico denunciate sei persone per ricettazione

Ingente la refurtiva recuperata e sequestrata, destinata al mercato nero.

Ingente la refurtiva recuperata e sequestrata, destinata al mercato nero. Centocinquantaquattro pezzi di articoli vari tra cui anelli, orecchini, bracciali, spille e cornici in oro ed argento, quattordici pc di varie marche e model li, 22 smartphone di varie marche, 15 macchine fotografich e, 50 orologi di valore, 10 penne di varie marche, 7 ipad, 49 sim nuove di vari gestori, 2 consolle, un ostensorio sacro, una brocca e due candelabri, oltre a numerosi capi di abbigliamento di varie “griffe”, nuovi con ancora i cartellini attaccati, è l’ingente sequestro operato, nella settimana appena trascorsa, dai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Centro, al termine di alcuni servizi di controllo scattati in tutta l’area del Centro Storico della Capitale.

Sono state ben sei le persone denunciate nei diversi episodi con l’accusa di ricettazione. Si tratta di un cittadino egiziano e cinque algerini, di età compresa tra i 19 ed i 46 anni.

Tutto il materiale rinvenuto dai Carabinieri è stato sequestrato poichè probabile provento di furto e destinato al mercato nero.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Proseguono le indagini dei militari per risalire ai proprietari della refurtiva ritrovata per poterla restituire.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassino, stroncato da un malore a 48 anni, era in quarantena. Resa nota l'identità della vittima

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Torna la Coop a Frosinone: giovedì 29 ottobre l'inaugurazione

  • Cassino, positivo al Covid ma lo scoprono dopo morto. Portato via con il montacarichi

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

  • Coronavirus in Ciociaria, tamponi rapidi a 22 euro: autorizzati per ora 16 laboratori privati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento