menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Roma , nella movida di Trastevere, Pigneto e San Lorenzo 8 pusher arrestati

Otto arresti per spaccio di stupefacenti, 2  a Trastevere, 5 al Pigneto ed 1 a San Lorenzo, sono stati eseguiti dai Carabinieri del Comando Provinciale di Roma, che, senza sosta, proseguono l’attività antidroga in questi sensibili quartieri mete...

Otto arresti per spaccio di stupefacenti, 2 a Trastevere, 5 al Pigneto ed 1 a San Lorenzo, sono stati eseguiti dai Carabinieri del Comando Provinciale di Roma, che, senza sosta, proseguono l'attività antidroga in questi sensibili quartieri mete di giovani che frequentano la Movida.

In particolare a Ponte Sisto, i Carabinieri della Stazione Roma Trastevere hanno arrestato un 40enne cittadino marocchino, con precedenti, sorpreso a cedere 4 g di hashish in cambio di 80 euro ad un giovane acquirente che è stato segnalato al Prefetto. Sequestrati complessivamente 5,5 hashish e 155 euro in denaro contante.

In piazza Trilussa i Carabinieri della Stazione di Roma Bravetta hanno arrestato un 40enne cittadino polacco, con precedenti, sorpreso a cedere 1,5 g di hashish in cambio di 25 euro ad un acquirente che è stato segnalato.

In piazza del Pigneto, i Carabinieri della Stazione Roma piazza Dante hanno arrestato un cittadino del Senegal di 36 anni, con precedenti, sorpreso a vendere 7 g di hashish in cambio di 30 euro ad un giovane acquirente che è stato segnalato.

In via Macerata, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma hanno arrestato un cittadino del Mali di 20 anni ed uno della Guinea di 21 anni, trovati in possesso di 27 g di hashish.

In via del Pigneto, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma piazza Dante hanno arrestato due cittadini stranieri, uno del Gambia di 26 anni ed uno del Senegal di 21, già noti alle forze dell'ordine, sorpresi dopo aver ceduto 2 g di hashish in cambio di 20 euro ad un giovane cliente che è stato segnalato.

Infine, i Carabinieri della Stazione San Lorenzo, in via degli Osci, hanno arrestato un cittadino bielorusso, di 20 anni, con precedenti, trovato in possesso di 17 g di hashish.

Tutti i pusher arrestati sono stati trattenuti in caserma in attesa di essere condotti a piazzale Clodio per la direttissima. Dovranno rispondere del reato di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

ROMA - CONTROLLI ANTIABUSIVISO DEI CARABINIERI NEL CENTRO STORICO, UN VENDITORE AMBULANTE DENUNCIATO E 30 PERSONE MULTATE. ELEVATE COMPLESSIVAMENTE SANZIONI PER OLTRE 90 MILA EURO. TRA I MULTATI ANCHE SEI PARCHEGGIATORI ABUSIVI.

I Carabinieri della Compagnia Roma Centro hanno effettuato un servizio straordinario di controllo, finalizzato al contrasto dell'abusivismo e delle varie forme di degrado, nel centro storico ed in particolare nelle zone di Piazza del Popolo, via del Corso, e Piazza di Spagna.

Il bilancio dei controlli è di una persona denunciata a piede libero e altre 30 sanzionate amministrativamente, per un importo complessivo di oltre 90 mila euro.

La denuncia a piede delibero è scattata nei confronti di un cittadino del Bangladesh di 29 anni, sorpreso in via Sant'Andrea delle Fratte, intento a vendere 9 borse recanti vari marchi di noti marchi e tutte rigorosamente contraffatte.

Le sanzioni amministrative invece sono scattate nei confronti di 15 cittadini del Bangladesh, uno del Senegal ed uno romeno sorpresi nella vendita ambulante di prodotti non alimentari e nei confronti dei quali è scattata, cadauno, una multa di 5164 euro.

Sette artisti di strada sono stati sanzionati per inosservanza delle disposizioni comunali, con una multa di 50 euro.

Infine, i Carabinieri hanno sanzionato sei persone che esercitavano l'attività di parcheggiatore abusivo in aree del centro storico dove il parcheggio era già regolamentato.

ROMA - CARABINIERI SCOPRONO ABITI DA SPOSI RUBATI A CASA DI UN PUSHER.

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Centro hanno arrestato un cittadino peruviano di 44 anni, da tempo residente a Roma e già conosciuto alle forze dell'ordine, con le accuse di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e ricettazione.

I militari sono arrivati a lui grazie a una serie di servizi di osservazione e pedinamento durante i quali è stato registrato un fiorente via-vai di noti assuntori di sostanze stupefacenti dal suo domicilio.

Quando i Carabinieri hanno fatto scattare il controllo, il pusher, che ha precedenti specifici, è stato trovato in possesso di decine di dosi di marijuana e materiale per il LORO confezionamento.

La perquisizione, scattata nella sua abitazione, in zona Alessandrino, ha consentito ai militari di sequestrare numerosi capi di abbigliamento griffati completi di etichette, si dubbia provenienza: tra questi anche 7 abiti da cerimonia, del valore complessivo di 8.300 euro, risultati rubati in negozio di abbigliamento per sposi, presso il centro commerciale di via Bernardino Alimena, zona Tor Vergata.

Il cittadino peruviano è stato portato presso il carcere di Regina Coeli, dove rimane a disposizione dell'Autorità Giudiziaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

  • Homepage
  • Ultim'ora
  • Cronaca
  • Zone e Quartieri
  • Sport
  • Politica
  • Eventi
  • Cinema
  • Economia e Lavoro
  • Salute
  • Attualità
  • Ambiente
  • Video
  • Foto
  • Notizie dall'Italia
  • Meteo
  • Segnalazioni
  • Opinioni
FrosinoneToday è in caricamento