Roma, ruba un battello e fugge sul tevere. Preso dopo un lungo inseguimento

Protagonista di questa particolare vicenda un 48enne originario di Lecce. L’uomo, dopo aver passato la notte su un battello ormeggiato sul fiume Tevere, ha sciolto gli ormeggi e iniziato la navigazione.

Battello

Protagonista di questa particolare vicenda un 48enne originario di Lecce. L’uomo, dopo aver passato la notte su un battello ormeggiato sul fiume Tevere, ha sciolto gli ormeggi e iniziato la navigazione.

L’episodio è accaduto ieri mattina, quando gli agenti della Polizia di Stato della Fluviale sono intervenuti riuscendo a bloccarlo all’altezza di via della Magliana. Il battello era uno di quelli turistici ormeggiato nei pressi di Ponte Marconi; all’arrivo, il gestore ha trovato quest’uomo all’interno e, dopo una breve discussione per farlo scendere, è stato minacciato con un coltello.

In pochi attimi, dopo aver sciolto gli ormeggi, si è allontanato lungo il fiume. L’andatura non velocissima e l’incapacità di governare il battello, ha permesso all’imbarcazione della Polizia Fluviale di raggiungere in breve il “fuggitivo”, bloccandolo ai margini del Tevere dopo circa 1 km di navigazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Identificato per L.A.V., il 48enne, è stato accompagnato negli uffici di Polizia, e dopo gli accertamenti di rito è stato denunciato per rapina impropria e resistenza a Pubblico Ufficiale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus in Ciociaria, record di tamponi e boom di casi: 63 in 29 Comuni. Positivi anche tre studenti e una maestra

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

  • Cassino, commerciante beve acido muriatico e rischia di morire

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento