Roma, sei donne ladre arrestate in due distinti episodi

A Roma sei donne sono state arrestate in due distinti episodi. Le ladre hanno tutte un’età compresa tra i tra 23 e i 33 anni. Sono state arrestate nella giornata di ieri dalle Volanti della Polizia intervenute in due diverse circostanze.

A Roma sei donne sono state arrestate in due distinti episodi. Le ladre hanno tutte un’età compresa tra i tra 23 e i 33 anni. Sono state arrestate nella giornata di ieri dalle Volanti della Polizia intervenute in due diverse circostanze.

Il primo episodio è avvenuto intorno all’ora di pranzo in via del Ponte Pisano. All’interno di una struttura commerciale, quattro giovani donne hanno superato le casse senza pagare la merce prelevata furtivamente. Il dispositivo antitaccheggio è suonato e le ladre sono state fermate. Due di loro erano insieme a dei bebè. Il 113 è stato allertato ed è prontamente intervenuto sul posto. La pattuglia del Commissariato San Paolo ha bloccato le quattro responsabili del furto. Avevano rubato merce per un valore di quasi mille euro. Le quattro nomadi sono state accompagnate negli uffici di Polizia e arrestate per furto aggravato in concorso. Il secondo episodio è avvenuto a bordo di un mezzo pubblico a piazza Venezia. Due ragazze bosniache residenti ad Ardea e ad Aprilia sono state arrestate. Salite a bordo di un autobus, hanno tentato di rubare il portafoglio a un uomo non vedente. Sul mezzo era presente un maresciallo della Guardia di Finanza fuori servizio. L’uomo ha bloccato le ladre e avvisato il 113. Sul posto, sono giunte le pattuglie dei Commissariati Trastevere e Celio. Le responsabili sono state identificate e il portafogli è stato riconsegnato al legittimo proprietario. Le due giovani sono state arrestate per il reato di furto con destrezza. Dunque, ben sei donne sono arrestate in due distinti episodi avvenuti a Roma soltanto nella giornata di ieri.

Francesco Crudo

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Frosinone "quando nevicherà?" Cosa dicono le previsioni meteo

  • Giovane infermiera muore nel sonno, familiari e colleghi sotto choc

  • Coronavirus, la Ciociaria ed il Lazio in zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Tanta acqua e poco carburante nelle cisterne: denunciato titolare di un distributore (video)

  • Coronavirus in Ciociaria: il bollettino di giovedì 14 gennaio. Lazio ormai avviato alla zona arancione

  • Frosinone ancora una volta sotto i riflettori nazionali a livello enogastronomico: la Rai spiega il "metodo Dolcemascolo"

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento