menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
4.6.15 FIDENE droga 5

4.6.15 FIDENE droga 5

Roma, un chilo di droga in macchina nel parcheggio del centro commerciale

Trovati con un chilo di droga in macchina nel parcheggio di un centro commerciale nella zona nord di Roma. Arrestati dalla Polizia di Stato due pusher romani di 31 e 26 anni.

Trovati con un chilo di droga in macchina nel parcheggio di un centro commerciale nella zona nord di Roma. Arrestati dalla Polizia di Stato due pusher romani di 31 e 26 anni.

Quando gli agenti della Polizia di Stato sono arrivati sul posto, hanno notato le due persone segnalate in procinto di uscire dall'area parking a bordo di un'auto.

Alla vista degli uomini in divisa i due hanno ingranato la retromarcia rientrando nel parcheggio, nella speranza di non essere stati visti. Intuito poi che i poliziotti si stavano dirigendo proprio verso di loro, hanno accelerato e tentato di far perdere le proprie tracce ma percorsi pochi metri si sono visti sbarrare la strada dall'equipaggio di un'altra pattuglia che nel frattempo era giunta sul posto ed aveva bloccato l'altra via di uscita. I due sono stati identificati per R.O. e S.S., entrambi romani, rispettivamente di 31 e 26 anni. Alle domande loro rivolte di quale fosse il motivo che li aveva spinti a cercare la fuga non hanno saputo dare una spiegazione valida.

Questo particolare e il palese fastidio che i fermati hanno mostrato durante il controllo, ha spinto gli agenti del Commissariato Fidene - Serpentara ad approfondire l'accertamento.

Dal controllo dell'auto è venuta fuori la spiegazione di tutto ciò. All'interno di una busta custodita sotto il sedile, gli agenti hanno infatti rinvenuto 1 kg circa di hashish.

Continuando nelle verifiche, la successiva perquisizione nelle rispettive abitazioni ha consentito di recuperare altro stupefacente per ulteriori 60 grammi, due bilancini di precisione e materiale utilizzato per il confezionamento delle singole dosi. Accompagnati negli uffici del Commissariato, al termine delle verifiche i due sono stati tratti in arresto.

Messi a disposizione dell'Autorità Giudiziaria, dovranno rispondere del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento