menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La Corsa Di Miguel 2015PHOTO MANOLO GRECO-2

La Corsa Di Miguel 2015PHOTO MANOLO GRECO-2

17esima Corsa di Miguel, il 31 gennaio torna la corsa che fa correre tutti

Presentata all'Università di Roma Foro Italico la 17^ edizione della Corsa di Miguel. Alla presentazione sono intervenuti, tra gli altri, il presidente Fidal Alfio Giomi, il presidente Uisp Vincenzo Manco e l'on. Laura Coccia. La Corsa che fa...

Presentata all'Università di Roma Foro Italico la 17^ edizione della Corsa di Miguel. Alla presentazione sono intervenuti, tra gli altri, il presidente Fidal Alfio Giomi, il presidente Uisp Vincenzo Manco e l'on. Laura Coccia. La Corsa che fa correre tutti. La Corsa di Miguel, la 10 chilometri organizzata dal Club Atletico Centrale e dall'Uisp, ha scelto questo slogan per la sua edizione 2016, che andrà in scena domenica 31 gennaio, dalle 9.30, sul tradizionale percorso con partenza e arrivo allo stadio dei Marmi intitolato a Pietro Mennea. Si attendono oltre 7000 persone che correranno per ricordare il maratoneta argentino desaparecido Miguel Sanchez, ma anche per "far correre". Il riferimento è alle scuole, grandi protagoniste da sempre sul palcoscenico della Corsa, ma quest'anno ancora di più. È' già cominciata infatti la pubblicazione in rete, sui social e sul sito internet della manifestazione, di un quotidiano curato dagli studenti di dieci scuole superiori romane nell'ambito dell'alternanza scuola/lavoro. Ogni giorno i ragazzi raccontano il mondo della Corsa, i suoi personaggi, i segreti del percorso, le associazioni di solidarietà che accompagnano il lavoro degli organizzatori. In un circuito di attività che arriverà fino al Golden Gala di atletica con il sostegno della Fidal e del suo progetto Runcard. Novità di quest'anno: il gemellaggio con il MAXXI di via Guido Reni, il Museo vicino di casa del percorso che, fra febbraio e marzo, ospiterà proprio la redazione del giornale scritto con gli studenti. Domenica 24 gennaio, inoltre, a una settimana dalla Corsa di Miguel, ci sarà un'anteprima con "Miguel al MAXXI", un allenamento collettivo che partirà alle 10 dal Ponte della Musica per arrivare nella piazza del Museo, dove i podisti potranno accedere alle esposizioni con una promozione speciale. Ma quel "fa correre tutti", aiutato dal ritorno dell'Istituto per il Credito Sportivo fra i compagni di viaggio della Corsa, è anche riferito ai diecimila studenti che correranno nelle gare delle scuole fra febbraio e marzo. E alla neonata scuola di atletica per rifugiati, aperta con la Liberi Nantes. Il no a qualsiasi forma di discriminazione vive anche nella Strantirazzismo, l'appuntamento sui 4 chilometri che accompagna la corsa grande, e che partirà dal Ponte della Musica (alle 10.30) per confluire anche lei ai Marmi. Con il parco del Foro Italico che aprirà le sue porte grazie all'ospitalità di Coni Servizi. La Corsa di Miguel, sostenuta dall'impegno di Mizuno come sponsor tecnico, guarda anche a Rio 2016. Nelle scorse settimane è stato pubblicato un libro-dispensa per le scuole, "ai vostri posti", che cerca di raccontare i personaggi meno noti e gli episodi dimenticati della storia dei Giochi. Mentre domenica 31 sarà il pugile olimpico Clemente Russo uno degli ospiti nello studio televisivo ai Marmi in cui Rai Sport racconterà la giornata. Fra gli atleti annunciati al via ci saranno alcuni tra i migliori rappresentanti del fondo azzurro. In campo maschile saranno al via l'atleta delle Fiamme Gialle Yuri Floriani, vincitore due anni fa della Corsa di Miguel, e quello del CS Esercito Manuel Cominotto, mentre in campo femminile le due atlete del CS Esercito Nadia Ejjafini e Laila Soufyane, e l'atleta delle Fiamme Gialle Rosaria Console. La Corsa di Miguel è sostenuta da Roma Capitale e dalla Regione Lazio ed ha come quartier generale ancora una volta l'università di Roma Foro Italico, dove venerdì 29 e sabato 30 si ritireranno pettorali e pacchi gara. (fonte Ufficio stampa Federico Pasquali).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento