rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Roma

Asl Frosinone: Regione Lazio, Consiglio di Stato conferma Suppa

Il Commissario Suppa resta in carica alla direzione della Asl di Frosinone con i poteri previsti dal decreto regionale di nomina.

Il Commissario Suppa resta in carica alla direzione della Asl di Frosinone con i poteri previsti dal decreto regionale di nomina.

Lo ha stabilito il Consiglio di Stato che con il decreto cautelare 3997/2013 del 9 ottobre, ha sospeso l?efficacia della sentenza del Tar con cui si annullava la nomina dell?attuale commissario e, di fatto, reintegrato nell?incarico il direttore sanitario che svolse funzioni vicarie come direttore generale e come previsto dalla legge, solo per 70 giorni.

Contro questa decisione del Tribunale amministrativo, come è noto, la Regione presentò subito ricorso al Consiglio di Stato con la richiesta di sospendere l?immediata efficacia dell?atto.

Istanza accolta con la decisione valutare il merito della vicenda nella seduta del 7 novembre 2013. Il pronunciamento del supremo organo della giustizia amministrativa riporta stabilità nella gestione dell?Azienda sanitaria, anche in considerazione del fatto che a breve l?Amministrazione regionale procederà alla nomina di nuovi direttori generali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Asl Frosinone: Regione Lazio, Consiglio di Stato conferma Suppa

FrosinoneToday è in caricamento