Atletico Kick Off calcio (I cat.), il ds Martinelli: «Disciplina e sportività sono importanti per noi»

L’Atletico Kick Off ha scalato una posizione e ora è di nuovo seconda, a meno tre dalla vetta occupata dal Futbolclub. La squadra capitolina ha fatto il suo dovere piegando il fanalino di coda Quarticciolo sul suo campo per 4-1 (doppietta di...

martinelli massi ds nov20 (1)

L’Atletico Kick Off ha scalato una posizione e ora è di nuovo seconda, a meno tre dalla vetta occupata dal Futbolclub. La squadra capitolina ha fatto il suo dovere piegando il fanalino di coda Quarticciolo sul suo campo per 4-1 (doppietta di Matarrelli ad aprire le marcature e reti di De Santis su rigore e nel finale di Armenti, al primo gol in categoria) e approfittando del passo falso del Licenza, battuto a Setteville per 3-0. Ma al di là della prestazione, il direttore sportivo Massimiliano Martinelli tiene a sottolineare una cosa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«L’Atletico Kick Off ha una sua immagine e tiene moltissimo a rispettarla. Per noi la sportività e il rispetto di avversari e arbitri sono aspetti fondamentali, non a caso l’anno scorso assieme alla vittoria del campionato di Seconda categoria abbiamo primeggiato con orgoglio anche nella classifica della Coppa Disciplina. In questa prima parte di stagione abbiamo anche deciso di allontanare qualche elemento che non rispecchiava in pieno i nostri principi sportivi e faccio di nuovo un pubblico appello all’attuale gruppo di indossare la nostra maglia con determinazione sportiva, passione e rispetto dell’immagine del nostro club, come tra l’altro i ragazzi hanno fatto finora».

Inviato questo messaggio, il direttore sportivo dell’Atletico Kick Off si proietta alla prossima delicata sfida di campionato: al “Catena” arriva proprio quel Setteville Caserosse che ha surclassato il Licenza (ex secondo della classe) nell’ultimo turno. «Si tratta di una squadra dall’organico molto valido, che può contare su individualità importanti come Mancini in mezzo al campo e che all’andata ci mise in difficoltà. Hanno un allenatore preparato che li fa giocare molto bene e vengono da un risultato importante, dunque per noi non sarà una sfida semplice». Tra l’altro la rosa dell’Atletico Kick Off è ancora priva di elementi importanti. «Ma almeno Pellegrino e Del Vecchio sono vicini al rientro e spero ci possano dare presto il loro contributo» conclude Martinelli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus in Ciociaria, record di tamponi e boom di casi: 63 in 29 Comuni. Positivi anche tre studenti e una maestra

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

  • Cassino, commerciante beve acido muriatico e rischia di morire

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento