Atletico Morena calcio (Prom), “braciata” di chiusura. Enzo e Mauro Fabrizi: «Grazie a tutti»

L'Atletico Morena ha chiuso ufficialmente la sua stagione. Lo ha fatto con l'appuntamento della cena di fine anno, ormai consueto dal momento della nascita del club capitolino avvenuta nella stagione 2012/13 quando la squadra dei patron Enzo e...

enzo (a sx) e mauro fabrizi altr (1)

L'Atletico Morena ha chiuso ufficialmente la sua stagione. Lo ha fatto con l'appuntamento della cena di fine anno, ormai consueto dal momento della nascita del club capitolino avvenuta nella stagione 2012/13 quando la squadra dei patron Enzo e Mauro Fabrizi iniziava a muovere i suoi primi passi in Terza categoria.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una "braciata" nello stesso centro sportivo dove l'Atletico Morena ha certificato la sua salvezza, vincendo il play out contro l'Agora per 2-0 grazie alle reti di Pallotta e Ianni. Presente al gran completo tutta la rosa della prima squadra e della Juniores, lo staff tecnico e organizzativo (con in testa il direttore generale Sandro Serafini e il direttore tecnico Andrea Aquilanti) e i due massimi dirigenti dell'Atletico Morena, Enzo e Mauro Fabrizi, i quali hanno voluto esprimere tutta la propria soddisfazione per l'obiettivo centrato in questo primo storico anno di Promozione. «Un grande ringraziamento a tutte le persone dello staff dirigenziale e tecnico che hanno lavorato con impegno durante tutta questa stagione – ha spiegato Enzo Fabrizi – Un grazie anche ai ragazzi che hanno lottato fino all'ultimo per l'ottenimento dell'obiettivo della salvezza che ripaga la società dell'ingente sforzo prodotto a inizio stagione con l'adeguamento dell'impianto di gioco ai principi regolamentari della Promozione. Non possiamo dimenticare, inoltre, la costante presenza dei ragazzi del tifo organizzato che ci hanno seguito sin dalle prime amichevoli, in casa e in trasferta. E per concludere tutti gli amici sponsor che hanno sostenuto quest'annata dell'Atletico Morena». «C'è stata una coda di campionato un po' sofferta – aggiunge Mauro Fabrizi -, ma tutti i ragazzi e lo staff hanno lavorato con massimo impegno per riuscire a centrare il traguardo della permanenza in questa categoria». I due presidenti concordano in pieno su quello che dovrà essere il secondo anno di Promozione dell'Atletico Morena. «Indubbiamente proveremo ad alzare l'asticella – spiegano i Fabrizi -, magari cercando di evitare le sofferenze di questa stagione e provando a inserirci nella parte alta della classifica». Sarà un'estate importante per l'Atletico Morena che, proprio qualche giorno fa, è stato citato dal sito ufficiale del Frosinone calcio: il club ciociario, infatti, ha sottolineato che quello capitolino è entrato a far parte della famiglia giallazzurra diventando l'ottavo "Polo Autorizzato" del Frosinone Calcio. «Dovremo definire una serie di situazioni organizzative anche in base a questa importante novità» concludono i Fabrizi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus in Ciociaria, record di tamponi e boom di casi: 63 in 29 Comuni. Positivi anche tre studenti e una maestra

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento