Calcio, Il Toro agguanta la Lazio sul 2 a 2 con un dubbioso rigore

Finisce sul 2 a 2  il match tra Toro e Lazio con i granata che rimontano all'ultimo istante con un calcio di rigore molto strano di Ljajic  che lascia tanto amaro in bocca ai romani ormai sicuri di aver fatto sua l'intera posta.

lazio-felipe

Finisce sul 2 a 2 il match tra Toro e Lazio con i granata che rimontano all'ultimo istante con un calcio di rigore molto strano di Ljajic che lascia tanto amaro in bocca ai romani ormai sicuri di aver fatto sua l'intera posta.

LE FORMAZIONI

La Lazio si presenta all'Olimpico di Torino in totale emergenza con la doccia fredda del lungo stop di De Vrij unito agli altri illustri come Radu, Lukaku, Bastos, Biglia e Milinkovic. Difesa inedita davanti a Marchetti formata da Basta e Patric esterni con Wallace e Hoedt centrali. Cataldi, Parolo e Lulic in mediana, davanti il solito tridente Anderson-Immobile -Keita.

Il Toro schiera il classico 4-3-3 che si sta ben comportando in queste ultime giornate.

Confermata l'assenza di De Silvestri dall'undici titolare, al suo posto Zappacosta.

In avanti gli ex romanisti Iago Falque e Ljajic a ispirare Belotti.

VENDETTA IAGO FALQUE

Prime schermaglie e Lazio subito incisiva con Keita che si libera in area di rigore ma la sua conclusione e' troppo chiusa.

Primo squillo anche per il Toro con Ljajic che calcia dalla distanza con palla out.

C'è' molto agonismo e intensità in campo, sonori sono i fischi dagli spalti per il temuto ex Immobile.

Si fa vivo Baselli con un rapido shout fuori di poco. L'equilibrio e'interrotto al 21' con il Toro che passa con Iago Falque. Palla persa da Lulic in disimpegno, Zappacosta va al cross con l'ex giallorosso che anticipa tutti di testa superando Marchetti.

Reagiscono immediatamente i laziali con Anderson ubriacante sulla fascia ma Cataldi in area di rigore non arpiona bene.

I granata continuano a pressare in avanti , Keita in contropiede a tu per tu con Hart calcia incredibilmente al lato. Ancora Iago Falque e'rapido a girare di testa ma la sua incornata non è felice.

Il match e' molto fisico , i capitolini soffrono la vivacità dei granata e non trovano la soluzione giusta per scardinare la difesa avversaria.

STREPITOSO IMMOBILE

La Lazio riparte con il piglio giusto in pressione alta , alla ricerca del pareggio.

Immobile viene smarcato da Keita ma il suo destro nel cuore dell'area e intercettato da Hart. Inzaghi rinforza l'attacco con Djordjevic escludendo Basta schierandosi con un 4-2-4 molto offensivo.

Le aquile aumentano i ritmi producendo il massimo sforzo, il Toro e' costretto alla difensiva agendo di rimessa.

Al 71' arriva il meritato pari con una pazzesca semirovesciata dello scugnizzo Immobile che trova l'angolino giusto.

Il Toro reagisce con veemenza con un fendente di Iago Falque che sorvola la traversa.

Esce Keita per rinforzare il centrocampo, in campo il giovane Murgia e si torna al 4-3-3.

Il ragazzino prova subito la conclusione da lontano con personalità ma la palla è abbondantemente alta.

Forcing laziale che azzanna il Toro in evidente e improvviso calo fisico.

Cataldi trova un Hart superlativo da distanza ravvicinata che capitola sull'angolo seguente sul colpo di testa del baby Murgia .

Doppia sostituzione , fuori Valdifiori per Boye', Prce rileva Anderson.

Il Toro si riversa in avanti con rabbia e trova un rigore discutibile per un fallo involontario di mano di Parolo.

Ljiajic va sul dischetto e impatta sul 2 a 2.

Non c'è più tempo , il triplice fischio sancisce il rocambolesco pareggio.

Roberto Mattei

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

  • Alessandro Borghese e “4 ristoranti” in Ciociaria: ecco la data della puntata

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento