menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Calcio, Lazio sotto scock. Pareggio beffa della Samp

Sembra un film dell'orrore . È' invece l'epilogo tragico di Lazio Sampdoria che finisce 1 a 1 proprio allo scadere. Ennesima amarezza per i tifosi della Lazio, Ferrero invece esulta per aver riacciuffato una gara ormai persa. GLI SCHIERAMENTI...


Sembra un film dell'orrore . È' invece l'epilogo tragico di Lazio Sampdoria che finisce 1 a 1 proprio allo scadere. Ennesima amarezza per i tifosi della Lazio, Ferrero invece esulta per aver riacciuffato una gara ormai persa.


GLI SCHIERAMENTI


Pioli conferma in panchina Anderson e schiera Klose e Djordjevic a guidare l'attacco biancoceleste con il serbo a fare il pendolo tra la la trequarti e la prima linea, Candreva si piazza dietro le punte. Konko viene confermato in difesa dopo la buona prova in Europa League.


Molte variazioni per la formazione di Montella che si affida ad un attacco inedito composta da Christodoulopoulos-Soriano e Cassano. Carbonero in linea di mediana.


PRIMO TEMPO


La Lazio appare subito reattiva e concentrata . Candreva gioca a tutto campo e semina apprensione alla difesa blucerchiata.


Buono spunto dell'azzurro sulla fascia che salta De Silvestri e pennella al centro per Klose che arriva in tuffo ma non riesce ad indirizzare verso la porta. La Samp è schiacciata nella propria metà campo, i biancoazzurri sono costantemente in proiezione offensiva . Conclusione pericolosa di Parolo dal limite dell'aerea che viene deviata in angolo. Sul corner Gentiletti svetta più alto di tutti senza trovare lo specchio della porta. Break di Soriano per i liguri che propone a Cassano ma è' entusiasmante il recupero difensivo di Radu che si proietta immediatamente in avanti strappando gli applausi anche a mister Pioli. E' sempre Candreva a seminare lo scompiglio . Prima crossa senza trovare una deviazione vincente, poi spara un bolide bloccato in due tempi da Viviano. Samp ad un soffio dal vantaggio in transizione . De Silvestri solo in area non vede la porta e serve Christodoulopoulos, il cui tiro è' ribattuto, la palla schizza a Barreto che non trova i pali.


I ritmi si abbassano , le due squadre sono ansiose e si arriva alla conclusione della prima parte tra i fischi dei tifosi.


SECONDO TEMPO


Pioli butta dentro l'estroso brasiliano Anderson al posto di Cataldi . Si passa così ad un 4-4-2.


L'inizio è saporifero. Le idee sono poche. Si fa fatica a restare svegli.


E ' il solito Candreva a condire con un po' di peperoncino una scialba minestra con le sue accellerazioni devastanti. Si danna l'anima , ci prova in tutti i modi , ma le sue fantasie sono fine a se stesse. Montella inserisce Ivan per Barreto. Pioli risponde con Matri per uno spento Klose. Anche Cassano , ormai sul viale del tramonto, si accomoda in panca per Muriel.


Un lampo per la Lazio . Djordievic arriva sul fondo ma il suo cross al centro non trova la deviazione vincente. Risponde Muriel in contropiede che si beve Gentiletti in velocità, cerca un diagonale che si spegne sul lato. Quando meno te lo aspetti arriva il vantaggio della Lazio. Radu va via dalla sinistra e crossa di prima . Matri stacca di testa anticipando Moisander e mette in rete con la palla che tocca il palo sinistro e poi si insacca in rete.


Incredibile , nella gioia per l'esultanza Marchetti si procura un fastidio muscolare e lascia la porta a Berisha. Montella tenta il tutto per tutto e getta nella mischia Bonazzoli. La Lazio punge in contropiede con Candreva. I Doriani sparano le ultime cartucce , ci provano Carbonero e Bonazzoli. All'ultimo respiro arriva l'insperato e beffardo pareggio. Punizione di Zukanovic che Felipe Anderson scheggia con la testa mettendo fuori causa Berisha . E' l'ennesima delusione per i superstiti dell'Olimpico.


Roberto Mattei






Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento