menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Anderson

Anderson

Calcio, terza vittoria consecutiva per la Lazio che ritrova un super Anderson

Una scintillante Lazio passeggia sulle spoglie del Sassuolo conferma il quarto posto , e avvicina  la zona champions. Vittoria netta per 3 a 0, terza consecutiva e dimostrazione di forza netta. Super Anderson in vetrina che firma un altra perla e...

Una scintillante Lazio passeggia sulle spoglie del Sassuolo conferma il quarto posto , e avvicina la zona champions. Vittoria netta per 3 a 0, terza consecutiva e dimostrazione di forza netta. Super Anderson in vetrina che firma un altra perla e regala meraviglie a gogo'. I romagnoli sembrano di un altra categoria, la differente qualità delle due squadre, è imbarazzante.

Prima della partita , "panolada " dei tifosi emiliani in protesta per le note vicende lotitiane. Pioli lascia in panca Candreva e Klose in vista della semifinale di coppa Italia contro il Napoli. In avanti nuovo tridente con Keita Mauri e Felipe Anderson. Confermato Cavanda in difesa .

Nel Sassuolo Di Francesco , visto le tante assenze cambia schema e passa al 3-4-3. Attacco confermato con Berardi, Zaza e Sansone.

È' la Lazio a salire in cattedra sin dall'inizio. Già al 12' , Keita al volo fallisce di poco il bersaglio.

Il pericolo scuote il Sassuolo: prima Zaza e poi Berardi creano apprensioni.

La gara è attraente , frizzante , il continuo movimento del trio offensivo semina scompiglio nella rinnovata difesa emiliana. Keita ingaggia un duello personale con il portiere Consigli che gli nega il gol in varie occasioni. Ammonizione fatale per Parolo, pit-stop al prossimo turno con la Fiorentina .

In campo e'solo "biancoazzurro" , gli emiliani non riescono a superare la metà campo , il possesso palla laziale e'straripante. Ancora Keita viene atterrato in area di rigore da Consigli.

Abbaglio del mediocre arbitro Russo che nega il rigore e ammonisce lo spagnolo. Ci pensa FA7 a consolare il suo amico prediletto. È' il 44', Acerbi allontana sui piedi del talento verdeoro. Stop di destro e parabola sublime che buca il sette . Che dire, una vera meraviglia. Esultanza e ringraziamenti all'Onnipotente per il cristiano evangelico. Vantaggio ampiamente meritato e tutti a bere un tè caldo.

Nella ripresa il Sassuolo prova a reagire, Berardi al 5' impensierisce Marchetti dalla distanza che sfodera una autentica prodezza su Zaza tre minuti dopo.

Pericolo scampato per i romani che tornano ad attaccare con più veemenza. Keita , al 57 'ingenuamente sospinge in gol un tocco vincente di Mauri che giustamente viene annullato per fuorigioco. Pioli inserisce Klose per Mauri che cilecca due cioccolatini al bacio di Felipe il giocoliere.

Scosso nell'orgoglio il panzer non fallisce l'ennesimo "cadeau" del brasiliano. Cross calibrato alla perfezione dalla sinistra e incornata in rete per il kaiser. E sono 300 in carriera. Entra anche Candreva al posto di Keita.

La truppa biancoazzura non è paga. Come un carro armato , invade le sguarnite praterie emiliane. E arriva il terzo gol al 77' con Parolo che finalizza in rete una bomba scheggiata dalla difesa, del solito Felipe Anderson.

Ancora Candreva e FA7 sfiorano il poker in chiusura.

Ma va bene così, vittoria corroborante per i romani e mente rivolta alla semifinale di coppa italia.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento