Cassino, un uomo nel tentativo di fuggire da un appartamento cade da un’altezza di 5 metri. Sviene e dopo le cure viene arrestato

Questa mattina, personale del 118 informava la Centrale Operativa  del Comando Compagnia Carabinieri di Cassino che stava soccorrendo, in Via Po, una persona rinvenuto riverso a terra, apparentemente privo di vita, dopo che lo stesso era caduto da...

Questa mattina, personale del 118 informava la Centrale Operativa del Comando Compagnia Carabinieri di Cassino che stava soccorrendo, in Via Po, una persona rinvenuto riverso a terra, apparentemente privo di vita, dopo che lo stesso era caduto da un balcone posto al primo piano del vicino palazzo.

Immediatamente si recava sul posto personale dell’Aliquota Radiomobile e del Nucleo Operativo che, ivi giunto, veniva avvicinato da un cittadino di nazionalità cinese, residente in loco, il quale riferiva che lo sconosciuto, riverso sul marciapiede era stato, poco prima, dallo stesso sorpreso all’interno della sua abitazione mentre si aggirava per le stanze con il chiaro intento di rubare.

Riferiva inoltre che lo sconosciuto, vistosi scoperto dallo stesso, lo spintonava strattonandolo con violenza, per poi cercare di fuggire lanciandosi dal balcone dell’appartamento (sito al primo piano) e nel tentativo di raggiungere un vicino albero, cadeva rovinosamente da un’altezza di 5mt, restando a terra privo di sensi.

I militari operanti, quindi, accertavano la veridicità delle dichiarazioni fornite dal denunciante e da alcuni testimoni, rinvenendo, tra l’altro, in sede di sopralluogo, due grossi cacciavite e i guanti che lo sconosciuto, poi identificato in un 37enne di nazionalità Colombiana, aveva utilizzato per introdursi all’interno dell’appartamento, attraverso una finestra del balcone.

I sanitari del 118 provvedevano a trasportare l’uomo presso il pronto soccorso dell’ospedale di Cassino ove lo stesso, ripresi i sensi, veniva sottoposto ad una serie di esami diagnostici e giudicato guaribile in gg. 10 s.c..

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Quindi, stante la flagranza, lo stesso veniva tratto in arresto e, dopo le formalità di rito, associato presso la locale Casa Circondariale di Cassino, così come disposto dall’A.G..

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento