Castelli

Albano, Sorpresi mentre rubano in una banca a Cecchina. Presi i due ladri di cui uno di Zagarolo

Sorpresi in flagranza di reato, i due pregiudicati, da una volante del Commissariato di Albano. Un 41enne di Zagarolo ed un 30enne di Roma, alle 4:15 della scorsa notte erano entrati all'interno della "Banca Toniolo", nel centro di Cecchina, dopo...

Sorpresi in flagranza di reato, i due pregiudicati, da una volante del Commissariato di Albano. Un 41enne di Zagarolo ed un 30enne di Roma, alle 4:15 della scorsa notte erano entrati all'interno della "Banca Toniolo", nel centro di Cecchina, dopo aver già in precedenza scassinato una porta di sicurezza della filiale bancaria nel centro di Cecchina, per rubare il denaro dalle cassa. Gli agenti, impegnati nel servizio di perlustrazione, si sono accorti che qualcosa non andava non appena hanno visto un Opel Vectra station wagon ferma in via Nettunense con il cofano sollevato, ed hanno subito richiesto l'aiuto di altre volanti. Nella vicina banca, gli agenti hanno sorpreso i due rapinatori mentre si stavano introducendo nella banca, coprendo il volto con un passamontagna per evitare di farsi riconoscere dalle telecamere di sicurezza. Il terzo, nel ruolo del palo, è riuscito a fuggire alle quattro volanti, scappando tra le campagne. L'auto, in possesso dei rapinatori, era stata rubato pochi giorni prima, ed ora è stata restituita al legittimo proprietario. I due rapinatori sono stati arrestati e trattenuti nelle camere di sicurezza in attesa di presentarsi venerdì al Tribunale di Velletri per il giudizio direttissimo.

Emanuele Venditti

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Albano, Sorpresi mentre rubano in una banca a Cecchina. Presi i due ladri di cui uno di Zagarolo

FrosinoneToday è in caricamento