Apilia, approvata la Legge contro gli sprechi alimentari, l’Amministrazione incontra i vertici della Fondazione Banco Alimentare

Nella giornata di ieri la Camera dei Deputati ha approvato la Legge contro gli sprechi di prodotti alimentari e farmaceutici, un iter legislativo che consentirà di aiutare, si stima, sei milioni di persone su tutto il territorio nazionale e sui...

Nella giornata di ieri la Camera dei Deputati ha approvato la Legge contro gli sprechi di prodotti alimentari e farmaceutici, un iter legislativo che consentirà di aiutare, si stima, sei milioni di persone su tutto il territorio nazionale e sui cui prossimamente sarà chiamato ad esprimersi anche il Senato della Repubblica.

Contestualmente, ieri pomeriggio, i vertici della Fondazione Banco Alimentare, promotrice della citata legge, hanno incontrato l’Amministrazione comunale per effettuare un sopralluogo presso gli spazi (circa 600 metri quadrati) dell’ex Claudia, che il Comune di Aprilia metterà a disposizione quale centro logistico di stoccaggio degli alimenti freschi e a lunga conservazione da destinare alle famiglie indigenti.

Al sopralluogo hanno preso parte il Sindaco Antonio Terra, l’Assessore ai Servizi Sociali Eva Torselli, il Direttore Generale della Fondazione Banco Alimentare Marco Lucchini e il Presidente del Banco Alimentare del Lazio Salvatore Saranniti.

L’Amministrazione Comunale ha espresso gratitudine e riconoscenza a tutti i volontari per il determinante impegno che offrono quotidianamente per sostenere le famiglie più in difficoltà, nonché soddisfazione verso la cittadinanza apriliana che ad ogni colletta alimentare promossa sul territorio conferma la sua sincera solidarietà.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento