Aprilia, agricoltura in crisi dopo la recente ondata di maltempo, per il kiwi e il settore viticolo sarà chiesto lo stato di calamità

Questa mattina ha avuto luogo una partecipata assemblea, convocata dall’Amministrazione Comunale su richiesta degli operatori agricoli dei settori del kiwi e vitivinicolo, fortemente danneggiati dagli eventi atmosferici negativi degli scorsi 20...

aprilia-municipio-27-aprile

Questa mattina ha avuto luogo una partecipata assemblea, convocata dall’Amministrazione Comunale su richiesta degli operatori agricoli dei settori del kiwi e vitivinicolo, fortemente danneggiati dagli eventi atmosferici negativi degli scorsi 20, 21 e 22 aprile.

La riunione ha avuto luogo presso il polo fieristico di Campoverde, nella Sala Conferenze messa a disposizione dalla società organizzatrice della Mostra Agricola Tre M srl. All’incontro hanno preso parte, in rappresentanza dell’Amministrazione, il Sindaco Antonio Terra e l’Assessore delegato Vittorio Marchitti, rappresentanti del Comune di Latina, rappresentanti delle associazioni di categoria, numerosi coltivatori e operatori del settore. Determinante la presenza del Direttore Regionale dell’Area Decentrata Agricoltura Latina, dottor Luciano Massimo. Quest’ultimo ha illustrato agli interlocutori le modalità per presentare istanza agli uffici regionali attraverso la quale segnalare i danni subiti.

La modulistica per le istanze va spedita tramite posta elettronica certificata all’indirizzo adalatina@regione.lazio.legalmail.it.

Il Comune di Aprilia mette a disposizione anche l’indirizzo agricoltura@pec.comunediprilia.gov.it, nonché gli uffici competenti per ogni utile informazione a beneficio degli operatori del settore.

“Il nostro obiettivo – ha detto l’Assessore Marchitti – è rappresentare ad un livello istituzionale più alto le richieste di aiuto che arrivano dai coltivatori fortemente danneggiati da questa eccezionale ondata di maltempo. Riteniamo già da una prima stima dei danni di aver superato la quota del 35% di perdite, minima per la richiesta al ministero competenza di riconoscimento dello stato di calamità. Questo sarà il percorso per chiedere indennizzi e deroghe tributarie”.

PRESENTATO IL PIANO SOCIALE REGIONALE TRIENNALE, STANZIATI MAGGIORI FONDI PER IL CONTRASTO ALLA POVERTÀ

Si è tenuta ieri, presso gli uffici della Regione Lazio a Roma, la conferenza di presentazione del piano sociale regionale per il triennio 2017/2019, il sistema integrato dei servizi e degli interventi sociali e sociosanitari nel Lazio, la cui programmazione si inserisce nel contesto normativo della Legge regionale 10 agosto 2016 n. 11.

In rappresentanza dell’Amministrazione Comunale è intervenuto l’Assessore ai Servizi Sociali Eva Torselli, la quale ha preso atto con favore dei maggiori stanziamenti utili a finanziare progetti per il contrasto alla povertà e per il reinserimento sociale delle fasce di popolazione più indigenti.

“Diffusa e comune in tutto il contesto regionale – ha commentato l’Assessore Torselli – sembra poi la problematica della precarietà del personale impiegato nelle Politiche Sociali, a discapito della qualità dei servizi erogati. Da qui la nostra richiesta di interventi in direzione di una maggiore certezza dei servizi a sostegno delle fasce deboli”.

Il piano sociale regionale si propone in particolare di raggiungere nel prossimo triennio otto specifici obiettivi di servizio per razionalizzare, consolidare e migliorare il sistema integrato dei servizi e degli interventi sociali e sociosanitari in favore delle persone, delle famiglie e dei gruppi a maggior rischio di esclusione sociale.

Gli otto obiettivi riguardano il superamento della soglia di povertà, l’aumento della coesione delle comunità locali, la riduzione dell’isolamento e della solitudine della persona a maggior rischio di esclusione sociale, la sicurezza di dare servizi di qualità su tutto il territorio, l’accesso agevolato ai servizi sociali per le persone più esposte al rischio di emarginazione, l’aumento dell’autonomia in una logica di welfare generativo, il miglioramento dell’offerta di servizi adeguati ai bisogni delle persone, l’incremento di dati e conoscenze sugli stati di bisogno della popolazione che consentano una buona programmazione e gestione del sistema integrato dei servizi sociali.

ASSEGNATI I 49 NUOVI ALLOGGI DI EDILIZIA POPOLARE IN VIA GUARDAPASSO. A MAGGIO LA CONSEGNA DEGLI APPARTAMENTI

Hanno avuto luogo ieri, presso gli uffici di Aprilia, le operazioni di assegnazione dei 49 nuovi alloggi di edilizia popolare di Via Guardapasso sul territorio comunale, con la consegna dei decreti di assegnazione degli stessi alle famiglie aventi diritto.

Alla luce della conclusione del procedimento, già nel mese di maggio gli assegnatari potranno prendere possesso degli appartamenti.

L’Amministrazione Comunale esprime soddisfazione per la conclusione dell’iter di assegnazione delle nuove case popolari, quale vero ossigeno rispetto alle esigenze abitative della fascia sociale più debole. In riferimento a ciò, l’Amministrazione riconosce la particolare sensibilità e disponibilità dimostrata in tutte le fasi del procedimento dai funzionari Ater, non ultimo l’assegnazione degli alloggi direttamente ad Aprilia e non negli uffici del capoluogo di provincia, al fine di ridurre al minimo i disagi per le famiglie interessate.

ORCHESTRE GIOVANILI PROTAGONISTE, IL SUCCESSO DEL PRIMO FESTIVAL MEMORIAL ANDREA DI GIOIA

È in pieno svolgimento, presso Culturaprilia, la prima edizione del Festival delle Orchestre Pontine “Memorial Andrea Di Gioia”, che vede protagonisti gli allievi delle classi ad indirizzo musicale degli istituti scolastici “Gramsci” e “Matteotti” di Aprilia, “Verga” di Pontinia, “Cena” e “Volta” di Latina e “Volpi” di Cisterna.

La manifestazione ha già vissuto le sue prime due giornate, in cui erano in programma le esibizioni delle orchestre giovanili. Domani, per la giornata conclusiva, è in programma alla ore 19 il concerto finale a cura dei docenti presso la Chiesa dei Santi Pietro e Paolo di Aprilia.

La manifestazione, con il patrocinio e il contributo del Comune di Aprilia, è stata promossa dall’istituto comprensivo Matteotti e dall’Associazione Kammermusik in collaborazione con la Proloco Aprilia.

Questa mattina, in occasione delle esibizioni degli studenti di Aprilia di entrambi gli istituti protagonisti, in rappresentanza dell’Amministrazione Comunale sono intervenuti il Sindaco Antonio Terra e l’Assessore alla Pubblica Istruzione Francesca Barbaliscia. I concerti hanno avuto luogo alla presenza della famiglia di Andrea Di Gioia, allievo di musica prematuramente scomparso cui è dedicato l’appuntamento, e i dirigenti scolastici professoressa Maria Nostro e professoressa Viviana Bombonati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alessandro Borghese e “4 ristoranti” in Ciociaria: ecco la data della puntata

  • Giovane finanziere muore nel sonno, la tragedia nella notte

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento