Aprilia, materiale di cancelleria e di pulizia in dotazione ai plessi scolastici, l’intervento dell’Amministrazione Comunale

Con riferimento alle osservazioni del gruppo politico "Aprilia Possibile" circa le carenze nei plessi scolastici territoriali di materiale di cancelleria e per l’igiene, per la cui dotazione le dirigenze scolastiche sarebbero costrette a chiedere...

aprilia-municipio-27-aprile

Con riferimento alle osservazioni del gruppo politico "Aprilia Possibile" circa le carenze nei plessi scolastici territoriali di materiale di cancelleria e per l’igiene, per la cui dotazione le dirigenze scolastiche sarebbero costrette a chiedere contributi straordinari alle famiglie, il Sindaco Antonio Terra congiuntamente all’Assessore alla Pubblica Istruzione Francesca Barbaliscia precisano quanto segue.

Il Comune di Aprilia, come da accordo di programma con le istituzioni scolastiche, mette annualmente a disposizione degli istituti comprensivi (Scuole dell’Infanzia e Scuola Primarie) le risorse economiche per le spese di funzionamento dei plessi, affinché le stesse provvedano all’acquisto di materiale di cancelleria e di pulizia necessario.

Nello specifico, sul bilancio per l’accordo di programma relativo all’anno scolastico 2016/2017, è destinata la quota di 125 mila euro, di cui 92 mila finalizzati alle spese di funzionamento.

Va altresì specificato che gli istituti scolastici non hanno, allo stato, fatto rilevare l’insufficienza delle cifre stanziate. Purtuttavia, l’Assessore competente ha avviato una verifica con i dirigenti scolastici per accertare eventuali criticità e ulteriori esigenze per il materiale di cancelleria e di pulizia e, allo scopo, già venerdì 3 marzo, è stata convocata una riunione.

Va detto inoltre che dallo scorso anno sugli istituti scolastici non gravano più le spese per le utenze telefoniche, a carico del Comune di Aprilia e che, per l’anno scolastico 2016/2017 l’Amministrazione ha stanziato la somma di 50 mila euro per il rinnovo degli arredi scolastici.

QUINTO ANNIVERSARIO DELLA SCOMPARSA DEL SINDACO DI APRILIA DOMENICO D’ALESSIO, LA NOTA DELL’AMMINISTRAZIONE COMUNALE

Ricorre domani, 26 febbraio, il quinto anniversario della scomparsa di Domenico D’Alessio, Sindaco di Aprilia dipartito prematuramente nell’esercizio delle sue funzioni.

Il Sindaco Antonio Terra, anche a nome dell'Amministrazione, ricorda l’amico e l’indimenticato amministratore comunale che seppe correttamente interpretare il ruolo di rappresentante delle istituzioni e della cittadinanza con onestà e rigore senza mai trascurare il dialogo con i cittadini nel pieno ed esclusivo interesse pubblico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel triste anniversario, lunedì 27 febbraio 2017, su volontà della famiglia D’Alessio, sarà officiata una Messa in suffragio alle ore 18 presso la Chiesa Arcipretale di San Michele Arcangelo e Santa Maria Goretti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Coronavirus in Ciociaria, tamponi rapidi a 22 euro: autorizzati per ora 16 laboratori privati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento