Venerdì, 15 Ottobre 2021
Castelli

Aprilia, realizzazione del nuovo plesso scolastico “Antonio Gramsci”, il Consiglio Comunale adotta la variante urbanistica

È stata convocata nella giornata di ieri, 9 marzo 2017, una seduta del Consiglio Comunale chiamata a discutere anche l’adozione della variante allo strumento urbanistico (ai sensi e per gli effetti dell’art. 19 comma 2 del D.P.R. 327/2001)...

È stata convocata nella giornata di ieri, 9 marzo 2017, una seduta del Consiglio Comunale chiamata a discutere anche l'adozione della variante allo strumento urbanistico (ai sensi e per gli effetti dell'art. 19 comma 2 del D.P.R. 327/2001) finalizzata ai lavori di realizzazione del nuovo plesso scolastico "Antonio Gramsci".

Il punto all'ordine del giorno, che segue l'approvazione del progetto preliminare con deliberazione di Giunta n. 36 dello scorso 3 febbraio, è stato approvato a maggioranza.

"Oggi il Consiglio non solo ha approvato la variante urbanistica ad hoc, ma ha anche avviato le procedure di esproprio del terreno - ha spiegato il Sindaco Antonio Terra - e ciò consente di proseguire con l'ultimazione del progetto esecutivo e con l'avvio delle procedure di gara. Il progetto della nuova scuola Gramsci è inserito nel piano triennale dei Lavori Pubblici e fa parte del nostro programma dopo il plesso di Via Amburgo inaugurato nel 2014. Già l'anno prossimo l'Amministrazione dovrà pensare al progetto del nuovo plesso a Campoleone: allo stato sono questi due gli edifici scolastici non di nostra proprietà per il quale paghiamo canoni di locazione. Parallelamente, abbiamo reperito i fondi utili per la manutenzione di altri plessi scolastici. In questi giorni è in corso la gara, per un importo complessivo di 700 mila euro, per mettere in sicurezza quasi tutti i plessi scolastici dal punto di vista delle norme antincendio. Abbiamo assegnato i lavori per la manutenzione di Campo del Fico e sono in corso gli iter di assegnazione dei lavori per Campoverde, Montarelli e successivamente per la Menotti Garibaldi".

RACCOLTA DIFFERENZIATA ED ECOSOSTENIBILITÀ AMBIENTALE, ESTENSIONE DELL'ORARIO DI APERTURA AL PUBBLICO DELL'ECOCENTRO PER IL CONFERIMENTO GRATUITO DEI RIFIUTI

A partire da lunedì 20 marzo prossimo, l'Ecocentro comunale di Via Portogallo estenderà il proprio orario di apertura al pubblico, al fine di venire incontro al sempre maggior numero di ingressi per il conferimento gratuito dei rifiuti solidi ingombranti o di particolare impatto ambientale.

Il nuovo orario di apertura della struttura comunale, anche dietro indicazione dell'Osservatorio Verso Rifiuti Zero, è il seguente: dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13.30 e il sabato dalle 8.30 alle 13 e dalle 14 alle 16.30. Inoltre, è confermata ma con orario più esteso, l'apertura straordinaria ogni prima domenica del mese, dalle 8.30 alle 13.30.

"L'implementazione dell'orario di apertura dell'Ecocentro - commentano il Sindaco Antonio Terra e l'Assessore all'Ambiente Alessandra Lombardi - va incontro alle maggiori richieste dei cittadini a seguito dell'estensione del servizio porta a porta su tutto il territorio comunale, così come un'apertura pomeridiana, poi indicata nel sabato dall'Osservatorio dei Rifiuti, resasi ormai necessaria. Presso l'Ecocentro è possibile portare tutti quei materiali che per il loro impatto ambientale o per il loro ingombro non possono essere conferiti con la raccolta domiciliare. In quella sede sono attivi due totem per pesare i materiali e così ottenere ecopunti che l'anno successivo vengono automaticamente trasformati in sconti sulla tariffa".

Cambiamenti di orario interesseranno anche l'Ecosportello presso la sede municipale distaccata di Piazza dei Bersaglieri, il cui ingresso al pubblico sarà uniformato agli orari di apertura degli altri uffici comunali (lunedì, mercoledì e venerdì dalle 8.30 alle 13.30; martedì e giovedì dalle 8.30 alle 13.30 e dalle 15 alle 17.30). Presso questa sede è possibile ritirare i kit per la raccolta differenziata porta a porta, nonché denunciare furti o danneggiamenti degli stessi e ritirare le buste per la raccolta del rifiuto organico oppure per la selezione di plastica e metalli.

SPECIAL DAY, LO SPORT INCONTRA LA SCUOLA. OGGI LA MANIFESTAZIONE PRESSO L'AULA MAGNA DELL'ISTITUTO PASCOLI

Si è tenuta questa mattina, presso l'Aula Magna dell'istituto comprensivo Giovanni Pascoli di Aprilia alla presenza anche dei vertici provinciali del Coni e di diverse società sportive, la manifestazione "Special Day, lo sport incontra la scuola".

L'iniziativa, con il patrocinio del Comune di Aprilia (deliberazione di G.C. n. 64/2017) è stata promossa con l'obiettivo di rimuovere nei più giovani i pregiudizi sulla disabilità, avvicinando le persone diversamente abili alla pratica sportiva, e si inserisce in un calendario di eventi con tappe a Palombara Sabina, Albano Laziale, Lariano, Cisterna, Frosinone, Latina, Sezze, Pontinia, Sabaudia e Terracina.

In rappresentanza dell'Amministrazione Comunale sono intervenuti il Sindaco Antonio Terra, l'Assessore Francesca Barbaliscia e il Consigliere Pasquale De Maio.

Si allega un'immagine della manifestazione odierna presso l'istituto comprensivo Giovanni Pascoli di Aprilia. Altre immagini sono scaricabili sul sito web istituzionale www.comunediaprilia.gov.it. Grazie per la cortese attenzion

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aprilia, realizzazione del nuovo plesso scolastico “Antonio Gramsci”, il Consiglio Comunale adotta la variante urbanistica

FrosinoneToday è in caricamento