Ariccia, non paga la droga e lo spacciatore minaccia la madre

I debiti contratti dal figlio tossicodipendente erano ormai a carico della madre. Vessata e minacciata di ritorsioni, la donna era stata già costretta altre volte a pagare la droga consumata dal figlio, impegnando anche i suoi preziosi.

Droga cassaforte

I debiti contratti dal figlio tossicodipendente erano ormai a carico della madre. Vessata e minacciata di ritorsioni, la donna era stata già costretta altre volte a pagare la droga consumata dal figlio, impegnando anche i suoi preziosi.

Vicenda interrotta dagli agenti della Polizia di Stato che hanno arrestato il responsabile, un romano di 19 anni.

Ad indagare, gli investigatori del Commissariato di Albano, ai quali la vittima si è rivolta, raccontando il suo dramma familiare. I poliziotti, già impegnati in indagini sullo spaccio di droga nelle scuole dei castelli romani, sono riusciti ad individuare lo spacciatore.

Seguendo i suoi movimenti, gli agenti hanno organizzato, d’accordo la vittima, un appuntamento per la consegna di un’altra somma di denaro.

Ad incontro avvenuto, l’intervento; fermato e identificato, il giovane è stato trovato in possesso, oltre al denaro contante appena “ricevuto”, anche di alcune dosi di hashish.

Accompagnato negli uffici del commissariato, B.R., queste le sue iniziali, al termine di ulteriori accertamenti, è stato arrestato; dovrà rispondere di estorsione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Proseguono le indagini degli investigatori per individuare eventuali suoi complici ed altri parti lese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassino, stroncato da un malore a 48 anni, era in quarantena. Resa nota l'identità della vittima

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Torna la Coop a Frosinone: giovedì 29 ottobre l'inaugurazione

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Cassino, positivo al Covid ma lo scoprono dopo morto. Portato via con il montacarichi

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento