Basket Frascati (C Gold), Manzotti: «A Fondi penalizzati dalla rotazione un po’ corta»

La serie C Gold del Basket Frascati ha fatto il possibile nel match di Fondi, ma alla fine i pontini si sono imposti per 72-65. Una gara equilibrata nei primi due quarti, poi i padroni di casa hanno fatto lo "strappo" nel terzo periodo, ma i...

manzotti altr ww (5)

La serie C Gold del Basket Frascati ha fatto il possibile nel match di Fondi, ma alla fine i pontini si sono imposti per 72-65. Una gara equilibrata nei primi due quarti, poi i padroni di casa hanno fatto lo "strappo" nel terzo periodo, ma i ragazzi di coach Cristiano Mocci hanno reagito e nel finale hanno messo in apprensione la squadra avversaria.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Non sono scusanti, ma solo dati di fatto – esordisce l'ala grande classe 1989 Francesco Manzotti nell'analizzare la partita – Purtroppo siamo un po' corti nell'ultimo periodo e questo ci penalizza sia nella preparazione delle partite, sia durante i match stessi. Anche a Fondi abbiamo pagato la rotazione non ampia e "regalare" gente come Leone, Okereke, Manuel Monetti e anche Spizzichini (presente in lista, ma decisamente non al meglio, ndr) non è assolutamente facile a livello di gestione. L'assenza di Okereke, per esempio, si è fatta sentire anche perché Fondi, che comunque ha avuto qualche problemino ultimamente e che non è parsa una formazione imbattibile, ha due americani dal fisico imponente sotto canestro e quello è stato uno degli aspetti chiave del match. Comunque voglio fare un plauso pubblico a Oddi, un ragazzo del 2000 che si è preso dei minuti importanti di spazio e ha dato un ottimo contributo: in un periodo come questo mi auguro che altri "under" lo imitino e inizino a guadagnare spazio, offrendo il loro contributo e accumulando un'esperienza importante in un campionato di ottimo livello come la serie C Gold». Nella speranza che l'emergenza finisca al più presto (anche se, ad esempio, Leone sarà out fino alla fine della stagione) il Basket Frascati guarda alla prossima delicata gara esterna contro Sora. «Una squadra in netta ripresa, un avversario totalmente diverso da quello che abbiamo battuto all'andata – avverte Manzotti – Si sono rinforzati e anche la cura Polidori, evidentemente, sta dando i suoi frutti: ora sono più "liberi" mentalmente e stanno facendo risultati di rilievo. Noi, però, dovremo vincere questo genere di partite da qui alla fine per mantenere l'attuale ottimo settimo posto e conquistare i play off, allontanando anche eventuali pericoli alle nostre spalle».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Coronavirus in Ciociaria, tamponi rapidi a 22 euro: autorizzati per ora 16 laboratori privati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento