Sabato, 23 Ottobre 2021
Castelli

Castelli e Litoranea, Il PRC raccoglie le firme per la presentazione della lista Tsipras alle elezioni europee

Il 25 maggio si terranno le elezioni europee. Il Partito della Rifondazione Comunista ha già avviato la campagna di raccolta firme per la presentazione alle elezioni europee della lista “L’altra Europa con Tsipras”, in sostegno del candidato...

Il 25 maggio si terranno le elezioni europee. Il Partito della Rifondazione Comunista ha già

avviato la campagna di raccolta firme per la presentazione alle elezioni europee della lista

"L'altra Europa con Tsipras", in sostegno del candidato alla commissione europea

Alexis Tsipras proposto dal Partito della Sinistra Europea (di cui il PRC è l'unico partito

italiano membro).

Tsipras è il leader del partito della sinistra greca (Syriza), che in questi anni ha avuto un

ruolo di primo piano in Grecia nella costruzione dell'opposizione popolare alle politiche

monetariste e di austerità imposte alla Grecia dal direttorio neoliberista europeo e dalla

Germania. Le stesse politiche, in questi anni, sono state portate avanti in Italia con il

consenso del PD, di Forza Italia e, in generale, del centrodestra.

"In Italia - afferma Bizzoni Marco, (Segretario del PRC della federazione Castelli,

Colleferro, Litoranea)- da tempo denunciamo che l'esito delle politiche di austerità e di

contenimento della spesa portate avanti dal PD, PDL, FI, Alfano, etc... Abbiamo sempre

detto che tali politiche avrebbero avuto uno solo possibile sbocco: l'aggravamento della

crisi economica del Paese. Non è possibile tagliare i cordoni della spesa quando

l'economia traballa ed è necessario stimolare l'occupazione per far ripartire i consumi.

Queste politiche hanno prodotto la riduzione dei lavoratori attivi, ne hanno ridotto il reddito

e li hanno resi più precari.

"Oggi - prosegue Bizzoni - Renzi ci viene a raccontare che le ha cantate chiare alla

Merkel ma ciò che ha detto è solo che l'Italia è in grado di continuare con quelle politiche,

per cui crescono i tagli ai servizi dello Stato ma il debito diventa sempre più grande, senza

la guida di nessuno. Infatti, a conferma di ciò, si parla tanto della possibilità, finalmente, di

far entrare in tasca ai lavoratori qualche euro in più, ma nulla si dice a proposito

dell'assenza di interventi perequativi che aumentino le pensioni ormai da fame o di

interventi in supporto di chi il lavoro l'ha perso o non l'ha mai avuto. Mentre sullo sfondo

sempre più inquietanti si profilano i tagli della spending review che continueranno ad avere

effetti depressivi sulla qualità della vita dei lavoratori."

In tutta Europa la sinistra radicale rimane l'unico fronte che con coerenza si batte per i

diritti dei lavoratori che non trovano nelle istituzioni europee un difensore, ma solo un

docile esecutore degli interessi dalle lobby, dei potentati economici e dalla finanza

internazionale. Tutto ciò grazie ai trattati europei voluti e difesi da tutti i partiti oggi presenti

nel Parlamento Italiano.

Per questi motivi, in questi giorni, ad Ardea, Anzio, Labico, Marino, e molti altri comuni dei

Castelli e della Litoranea il PRC ha attivato banchetti per la raccolta delle firme necessarie

alla presentazione nelle elezioni europee della lista "L'altra Europa con Tsipras".

Una lista di lotta e di speranza per costruire il cambiamento delle politiche europee in

favore dei lavoratori. Non lasciamo decidere il nostro futuro agli altri, non rassegniamoci e

sosteniamo chi si batte per la difesa di tutti i lavoratori, Invitiamo quindi i cittadini

interessati consentire la presentazione della lista venendo a firmare ai banchetti che si

terranno: sabato 22 mattina a tor San Lorenzo in Piazza del Patio e a Lanuvio in Piazza

della Pace. Sabato pomeriggio si potrà firmare ad Albano Laziale alle ore 17,00 in piazza

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castelli e Litoranea, Il PRC raccoglie le firme per la presentazione della lista Tsipras alle elezioni europee

FrosinoneToday è in caricamento