Lanuvio, coppa lazio XI° memorial tonino recchiuti

Grande soddisfazione da parte dei 130 atleti che si sono dati appuntamento al Memorial Tonino Recchiuti , sull'ormai classico circuito di Lanuvio, con lo spettacolare arrivo in via Gramsci

lanuvio-090417-g2-1

Grande soddisfazione da parte dei 130 atleti che si sono dati appuntamento al Memorial Tonino Recchiuti , sull'ormai classico circuito di Lanuvio, con lo spettacolare arrivo in via Gramsci

Ospite oggi la Coppa Lazio della città di Lanuvio (l'antica Civita Lavinia) è un comune italiano di 13.632 abitanti della città metropolitana di Roma Capitale, a circa 33 km a sud est della capitale, sui Colli Albani; fa parte dei Castelli Romani. Il territorio di Lanuvio ricade in parte all'interno dei confini del Parco regionale dei Castelli Romani.L'odierno centro urbano insiste sul sito dell'antica Lanuvium, ben identificata quest'ultima grazie alle testimonianze di Strabone e di Appiano. Siti archeologici da visitare il Tempio di Giunone . il Ponte Loreto (resti di ponte romano nelle campagne lungo la via Astura)e il castello medievale Alle ore 09.30 esatte il direttore di gara Emanuele Chiominto dava il via alla prima gara. Subito si accendevano le polveri e gia' al km. 38 la svolta della gara , prendevano il largo in 7 e non venivano piu' ripresi.

Sotto l'arco arancio la spuntava un volto nuovo della Coppa Lazio ,Carlo Perrera (Ciclotech) a seguire nella cat. a3 Bisonni, Valerio, Zazza, Carbone, Sciaretta, Mastrogiacomo, Cartolano. Primo posto nella cat. a5 Fabrizio Ponzo(Ciclomillennio) a ruota Mattacchioni, Giuliani, Chialastri, Zaccarda, Sadini, Mastroianni, Sorvillo, Rinicella, Panico, Basile, Antonucci, Epifani. Sul gradino piu' alto della cat. a6 Danilo Simonetti , poi Mattacchioni, Barcellan, Labbate, Bove, Carboni.

A circa tre minuti effettuata la seconda partenza , anche qui gli atleti non si risparmiavano e sicuramente non avevano il tempo di apprezzare le bellezze naturali delle campagne di Lanuvio ne gli importanti siti archeologici, pero' per avere il nome del vincitore bisognava attendere l'arrivo sullo strappo di via Gramsci , primo assoluto e maglia Coppa Lazio l'atleta nativo di Monte San Giovanni Campano ma residente ad Albano Laziale Pierluigi Mancini (Ciclomillennio) a seguire nella cat. a7 Ingiosi , Maggioli, Lucchetti, Nalli , Calabretti , Cerioni, Borioni, Carloni, Campion, Tonietti, Moroni,Bartolini, Panzetta.

Primo nella cat. a8 l'atleta ostiense Marco Bondani (Conti D'Angeli) a ruota Quaglia, Genovesi , Bellini, Frattaroli, Marsella, Fogli, Bevilacqua, Conte, Catalano, Di Salvo, Marsilio, Quaresima, Candurro, Romualdi, Settimi, Cannone.

Primo gradino per i supergentleman B di Armando Topi asd cicli Paco( proveniente dalla cittadina cara allo scultore Manzu , Ardea), sul podio a seguire Olivieri e Raidich,mentre per i supergentleman A premiato Umberto Iulianella (Bile Lab).

Per le quote rosa la romana Serenella Bortolotto (cicli Bortolotto) poi Fabiola Vulpiani, Alina Busteau, Valentina Licata

Effettuate le ricchissime premiazioni e consegna delle maglie , presso la banca di Credito Cooperativo dal responsabile Sandro Cipriani e dai presidenti Carlo Romani e Giuliano Palma , dal sindaco di Lanuvio Luigi Galieti e dal suo vice Maurizio Santoro

(sponsor: BCC credito cooperativo Toniolo, Gruppo Recchiuti costruzioni edili ,cicli Paco, frutteria 2000, pasta all'uovo Lanuvina, ristorante "le Isole", alimentari Mancini, Caffe' Queens , Comsider , Nuova Riviera , Eurodisinfestazioni , Wunder Bar)

(Organizzazione asd Team Civita Bike e cicli Paco)

Si ringrazia per la collaborazione i soci del team Civita Bike , le scorte tecniche Vessella , Paolo Magurno della we love your bike , i vigili di Lanuvio ,la responsabile Roberta Angiolillo del servizio sanitario Organizzazione Europea Volontari di Prevenzione e Protezione Civile distaccamento di Fiumicino. Appuntamento per le societa' Laziali x sabato 15 Aprile ai 5 Archi di Velletri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

  • Omicidio Gabriel, ergastolo al papà Nicola Feroleto

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento