menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Lariano Rotatoria

Lariano Rotatoria

Lariano, approvato in consiglio il bilancio

Nella giornata di venerdi il Consiglio comunale di Lariano si è riunito per discutere importanti punti all’ordine del giorno tra i quali il piano di alienazione e valorizzazione degli alloggi di edilizia residenziale pubblica.

Nella giornata di venerdi il Consiglio comunale di Lariano si è riunito per discutere importanti punti all'ordine del giorno tra i quali il piano di alienazione e valorizzazione degli alloggi di edilizia residenziale pubblica.

L'assessore al patrimonio Fabrizio Ferrante Carrante è intervenuto sul punto affermando: "Recepite le novità legislative, il piano di alienazione e valorizzazione di beni immobiliari di edilizia residenziale pubblica consta di 13 unità abitative, dislocate tra Piazza Mattarella e via Alessandro Manzoni. Rappresenta il 30% del patrimonio immobiliare a disposizione dell'ente e abbiamo stralciato le case in via Tevere per via della pendenza con la curatela fallimentare. Tale piano dovrà dopo l'approvazione in Consiglio essere approvato dalla Regione Lazio prima di poter mettere in vendita gli alloggi indicati, con lo scopo di venire incontro alle esigenze delle famiglie meno abbienti, favorendo per le stesse l'acquisto della prima casa". Il Consiglio ha approvato il piano all'unanimità, stralciando da esso un allegato che conteneva le rendite catastali e il valore di vendita degli immobili: l'individuazione di questi ultimi indici non spetta infatti al Consiglio Comunale. Unanimità anche per il punto riguardante le eventuali aree da destinare alla residenza e alle attività produttive e terziarie: il Consiglio ha deliberato l'assenza di aree disponibili. Gli ultimi due punti hanno rappresentato la parte centrale del consiglio comunale, con l'approvazione all'unanimità del piano triennale delle opere pubbliche. L'assessore ai lavori pubblici Gianni Santilli: "C'è stato grande lavoro intorno al Piano Triennale delle Opere Pubbliche, uno strumento molto importante per l'ente Comune, e realizzato con criterio logico e attraverso delle priorità: manutenzione e recupero dei beni dell'ente e forte attenzione ai progetti per i quali è stato richiesto un finanziamento. Per l'ampia produzione progettuale ringrazio gli uffici per l'impegno e la proficua collaborazione. E' un piano da 10 milioni in tre anni, in coerenza con gli strumenti urbanistici dell'ente, che prevede coperture finanziarie da enti sovracomunali, da bilancio comunale e da mutui. Tanti cantieri sono stati aperti nel corso dell'anno e tanti altri ne partiranno entro dicembre. C'è grande soddisfazione e un ringraziamento a tutto il personale degli uffici, della giunta e in particolare al Sindaco Maurizio Caliciotti. Questo piano triennale non è un libro dei sogni ma una linea guida per cambiare il volto infrastrutturale della nostra città". Il piano triennale delle opere pubbliche è stato approvato all'unanimità del consiglio comunale. Nell'approvazione di tale piano triennale è stato anche votato all'unanimità del consiglio un ordine del giorno sul tema della bretella Cisterna Valmontone con il quale" Premesso che con il Dep 2015 approvato di recente c'è stato il declassamento dell'opera, nella discussione del piano triennale delle opere pubbliche il consiglio comunale di Lariano ribadisce la necessità della realizzazione di tale opera e chiede che venga riconsiderata come priorità". Poi la discussione sul bilancio di previsione. Il sindaco Maurizio Caliciotti nel suo intervento ha esplicitato i dati principali che emergono dallo strumento del bilancio evidenziando che:"dal bilancio emergono entrate per euro 7.927.000 con una spesa corrente di 7.698.000 euro (un milione in meno rispetto lo scorso anno) e un avanzo primario di 229.000 euro. Per la spesa in conto capitale importante la realizzazione delle due rotatorie in via Napoli e in Piazza Santa Eurosia i cui lavori partiranno a breve. Importanti investimenti nel settore cardine della scuola e nel settore del sociale. In una situazione dove, con i ridotti finanziamenti statali abbiamo mantenuto comunque inalterati i vari servizi e alcuni anche potenziati. Netti miglioramenti nel servizio della raccolta differenziata grazie al lavoro dell'assessorato in sinergia della ditta che opera il servizio e con la preziosa collaborazione dei cittadini. Si sta lavorando per garantire un migliore utilizzo del polifuzionale affinché possa essere vissuto e vi siano ricadute importanti per la cultura sul territorio. Con orgoglio possiamo dire che siamo uno dei pochi Comuni ad avere portato all'approvazione il bilancio di previsione, strumento essenziale di programmazione dell'ente Comune. Sappiamo che questo è un equilibrio di bilancio un po' precario, raggiunto grazie ad una qualificazione della spesa e con un grande lavoro in sinergia degli uffici del nostro Comune a cui va il mio personale ringraziamento. Un ringraziamento poi va al segretario comunale Dott.ssa Mara Romano, a tutto il gruppo consiliare Prima Lariano". Il consigliere di Prima Lariano Maria Grazia Gabrielli ha evidenziato l'importante lavoro svolto dalla maggioranza in sinergia con gli uffici comunali per arrivare al bilancio di previsione e considerando "positive le risultanze del bilancio in specie in settori cardine quali quello della scuola e dei servizi sociali". Il capogruppo e assessore Gianni Santilli: "C'è da fare anzitutto un plauso al nostro sindaco per come ha esposto i dati sul bilancio e per l'onestà circa la precarietà degli equilibri dell'ente. Il previsionale è uno strumento fondamentale di programmazione per il Comune. In tre anni questa amministrazione ha lavorato alacremente per l'efficientamento dei vari settori cardine. C'è da dire che il 90% della spesa corrente viene assorbita dalle spese di funzionamento dell'ente. In questo senso i ridotti finanziamenti degli enti sovra comunali stanno pesando e non poco sui bilanci dei Comuni. Nonostante tutto però manteniamo tutti i servizi e anzi, riusciamo a potenziarli. Un merito grande va al lavoro degli uffici comunali e a tutto il gruppo Prima Lariano". Il bilancio di previsione è stato approvato con i voti della maggioranza Prima Lariano e con i voti contrari delle opposizioni che però non hanno dato suggerimenti pratici in merito al bilancio stesso.

Alessandro De Angelis

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento