menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Bandiere PD

Bandiere PD

Marino, pd: Proseguiamo con responsabilità per dare risposte concrete ai marinesi

In questi mesi abbiamo lavorato duramente per partire in tempi utili, nonostante quanto è successo in questo Comune, a formare una coalizione solida per dare ai cittadini una valida proposta alle prossime elezioni comunali.

In questi mesi abbiamo lavorato duramente per partire in tempi utili, nonostante quanto è successo in questo Comune, a formare una coalizione solida per dare ai cittadini una valida proposta alle prossime elezioni comunali.

Per il Partito Democratico si tratta di un percorso naturale che porta a compimento gli impegni presi, non solo durante l'ultimo congresso, ma anche durante tutta l'attività tra i cittadini che ci ha visto protagonisti in questi mesi. Mentre altri firmavano proclami, noi siamo scesi in piazza a sentire i pareri della gente e a difendere le istanze dei cittadini su problemi reali e sentiti, come lo spostamento della circoscrizione o la questione Acea.

La compagine larga a cui vogliamo dar vita, si vuole forgiare sia sul nucleo storico del centrosinistra e le liste civiche che ivi si collocano, sia sull' allargamento ad altre liste civiche e movimenti.

A tal fine abbiamo identificato dei punti inalienabili e comuni su cui iniziare una discussione costruttiva, volta al superamento delle differenze, nell'ottica esclusiva dell'interesse del cittadino, per procedere alla stesura del programma e quindi all' individuazione del candidato sindaco.

Mancano poco più di 4 mesi al voto. Ricominciare tutto da capo, in questo momento, significherebbe vanificare mesi di lavoro per mettere sullo stesso tavolo liste e partiti che faticavano a parlare tra loro; significa denigrare l'azione diplomatica da noi svolta per riuscire ad allargare a soggetti della società civile una coalizione che, ripresentandosi nei termini con cui si è presentata alle scorse elezioni, non ha speranze nemmeno di arrivare al ballottaggio; significa sottostimare l'importanza fondamentale di dare una connotazione strutturata ad una coalizione in tempi utili, forse per la prima volta nella storia politica di questo paese.

Ci siamo messi a disposizione, abbiamo aperto un tavolo basato sulla pari dignità, ci siamo assunti le responsabilità del nostro ruolo. Ora la domanda che facciamo ai partiti e alle liste: il nostro intento è tutelare l'intera coalizione ed i cittadini oppure le ambizioni di pochi?

Il Pd si pone come garante. Ora dobbiamo decidere se vogliamo andare dritti all' obiettivo che ci siamo posti. L'assunzione di responsabilità, in politica, come nella vita, è essenziale e noi non ci siamo mai nascosti.

Adesso però è il momento di prendere una decisione chiara ed inequivocabile.

Non sono più tollerabili le lotte intestine che non fanno altro che rafforzare i nostri avversari. I nostri elettori ce l'hanno già rimproverato più volte, continuare a non voler capire è sinonimo di miopia politica.

Il Pd continuerà gli incontri per rafforzare il lavoro di coalizione, per portare avanti un percorso inclusivo, serio e responsabile nell'interesse di Marino e dei Marinesi.

Vogliamo credere che il buon senso e la responsabilità politica saranno più forti delle vecchie tensioni

Vogliamo credere che ci sia davvero la volontà di costruire, invece di distruggere.

Continueremo a cercare coesione e adesione su punti fermi e programmi concreti, per poi passare alla sintesi sul nome del candidato a Sindaco.

Siamo pronti a continuare con tutti e vogliamo continuare con tutti, perché il fine è dare una realtà credibile a Marino.

Chi ha più responsabilità, è il caso di dirlo, ora la usi. Ed è per questo che facciamo un appello a rimetterci tutti seduti intorno al tavolo nei prossimi giorni.

Noi siamo pronti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento