Lunedì, 18 Ottobre 2021
Castelli

Roma, a Tor Bella Monaca, si fingono poliziotti e rapinano una prostituta. Due cittadini romeni rintracciati ed arrestati dai carabinieri.

La notte di san Martino, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Frascati, insieme ai militari della Stazione di Roma Tor Bella Monaca e della Compagnia di Intervento Operativo del IV Battaglione “Veneto”,

La notte di san Martino, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Frascati, insieme ai militari della Stazione di Roma Tor Bella Monaca e della Compagnia di Intervento Operativo del IV Battaglione "Veneto", hanno arrestato due cittadini romeni di 19 e 22 anni, entrambi incensurati, con l'accusa di rapina, violenza sessuale e usurpazione di titoli in concorso.

I giovani hanno avvicinato una "lucciola" romena di 23 anni in via Prenestina, nella zona di Tor Bella Monaca, e qualificandosi come poliziotti, con il pretesto di eseguire un controllo, l'hanno ripetutamente palpeggiata. Alle rimostranze della ragazza, i due l'hanno malmenata e scaraventata a terra, derubandola del portafogli.

Appena i malviventi sono fuggiti, la vittima ha allertato il "112" dei Carabinieri. I militari, grazie alla descrizione fornita dalla ragazza, sono riusciti, poco dopo, a rintracciare i falsi poliziotti. Durante la perquisizione, sono stati trovati in possesso del portafogli della vittima, di un paio di manette e di guanti in lattice, materiale che è stato sequestrato.

Arrestati dai Carabinieri, i rapinatori sono stati trattenuti in caserma a disposizione dell'Autorità Giudiziaria e in attesa di essere sottoposti al rito direttissimo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma, a Tor Bella Monaca, si fingono poliziotti e rapinano una prostituta. Due cittadini romeni rintracciati ed arrestati dai carabinieri.

FrosinoneToday è in caricamento