menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
officina

officina

Velletri, Tanti gli obiettivi dell'associazione Officina dei Valori e Progetti presieduta dal drGiorgio Greci

Di queste settimane il contributo all'iniziativa 'Music for Life', l'evento di musica e cultura il cui ricavato è stato devoluto alla ricerca contro il cancro

Di queste settimane il contributo all'iniziativa 'Music for Life', l'evento di musica e cultura il cui ricavato è stato devoluto alla ricerca contro il cancro

Sarà un'officina in piena regola. Un'officina del pensare e un'officina del fare. Il suo dna, d'altronde, è ben riassunto nel suo nome, esplicativo circa i proponimenti dei suoi fondatori. Un'Officina dei Valori e Progetti, che già da qualche mese ha mosso i suoi primi passi in territorio veliterno, ma che promette di farsi sentire, e tanto, nei mesi venturi. Scopi nobili ed obiettivi ben precisi all'origine dell'associazione culturale fondata nei mesi scorsi a Velletri, e capitanata dal dottor Giorgio Greci, che ne è presidente, affiancato dalla sua vice, Patrizia Ciccotti. Oltre a loro fanno parte del direttivo Stefano Rocchi, Guido Ciarla, Federica Bologna, Simona Zani, Luca Quattrocchi, Tullio Sorrentino, Maria Cecilia Zita, Pamela Pezzotti e Sergio Giri. L'Associazione culturale OVP, che ha sede in via Bruno Buozzi, a Velletri non ha fini di lucro ed è costituita per agire ed operare nella società, fra tutti coloro che intendono contribuire, con il proprio apporto sia esso manuale che intellettuale, ad una crescita armonica della vita culturale, sociale, politica, comunitaria ed economica. Fini ed obiettivi ben mirati, quindi, per un'Associazione che si propone di diffondere ed incentivare la cultura in tutte le sue forme e manifestazioni, sostenendo e sensibilizzando l'opinione pubblica sui problemi sociali, urbanistici, archeologici, culturali, architettonici, sportivi, storici e politici, fungendo da stimolo nei confronti delle Amministrazioni pubbliche tessendo un filo diretto fra utente e gestori della cosa pubblica, proponendo, dove possibile, risoluzioni anche tecniche ed operative. "L'Associazione - si legge nello statuto - si batte per una società basata su un equilibrato e sano rapporto uomo-natura, per un modello di sviluppo fondato sull'uso appropriato delle risorse naturali ed umane. Persegue la protezione della vita umana, promuove la tutela del patrimonio archeologico, architettonico, monumentale, politico, culturale e ambientale della propria terra. Promuove la partecipazione dei cittadini alla difesa ed alla definizione della propria qualità della vita, favorendo una migliore organizzazione sociale ed una modifica dei comportamenti individuali e collettivi. Finalizza le proprie iniziative alla socializzazione, alla maturazione di una coscienza critica, al discernimento etico delle responsabilità, all'espressione ed alla salvaguardia della dignità della persona. Interviene nel campo dell'educazione, della formazione e della didattica per favorire lo sviluppo, nei giovani, di una coscienza sensibile ai problemi della società moderna, dell'ambiente e di un equilibrato rapporto tra essere umano e natura. Promuove attività legate ai principi solidaristici e mirate al coinvolgimento delle realtà sociali e culturali. Lotta contro ogni forma di sfruttamento, di ignoranza, di ingiustizia, di discriminazione e di emarginazione. Promuove ed organizza ogni forma di volontariato attivo dei cittadini, soci e non, al fine di salvaguardare e recuperare quello spirito sociale e comunitario tra di essi, anche attraverso la collaborazione con altri enti o associazioni. Organizza la vita associativa come esperienza comunitaria, per favorire la maturazione della personalità, la consapevolezza delle proprie potenzialità e dei propri limiti, il rispetto delle altre persone, l'educazione all'impegno sociale ed alla partecipazione. Opera sui temi della conoscenza, della ricerca, del rapporto tra scienza e cultura. Organizza servizi per soddisfare i crescenti bisogni culturali, ricreativi e sociali dei cittadini, degli iscritti e degli aderenti. Promuove il proficuo impiego del tempo libero dei propri associati attraverso iniziative di natura sportiva, culturale, turistica e ricreativa, al fine di contribuire alla elevazione civica e sociale degli associati. Attua servizi e strutture che fungano da ausilio e richiamo per lo svolgimento delle attività del tempo libero, quali sala lettura, sala giochi, bar interno, spacci, mense, trattenimenti musicali, videoteca. Favorisce contatti fra soci aventi comuni interessi, costituendo sezioni per le attività di maggior rilievo. Istituisce centri estivi con finalità ricreative e sportive. In particolare l'Associazione si prefigge di attuare iniziative, sia in ambito sportivo, che ricreativo, che culturale, rivolte ai minori, ai disabili, ai portatori di handicap, e più in generale a quelle fasce maggiormente colpite dall'emarginazione e dal degrado sociale. Tra i suoi primi passi l'associazione può già annoverare la partecipazione come sponsor al convegno sull'elettrosmog del novembre scorso, al fianco del Comitato 'Stop Antenna'. Di queste settimane il contributo all'iniziativa 'Music for Life', l'evento di musica e cultura il cui ricavato è stato devoluto alla ricerca contro il cancro. mancheranno iniziative di concerto con l'Associazione Commercianti, che siano d'impulso alla vitalità del centro storico, come anche progetti che esaltino la sintonia già spiccata con l'Università delle Tre Età, egregiamente trainata dalla professoressa Sara Gilotta. Di tutto di più, quindi, per un'Officina che sarà davvero una fucina di progetti. Progetti che saranno fondati sempre e comunque su Valori ben precisi. Per non limitarsi a pensare, traducendo il tutto nella concretezza del fare.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento