menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ciampino, Sinistra Ecologia e Libertà in conferenza stampa rilancia gli obiettivi per il cambiamento

A un anno dalle elezioni SEL chiede il rispetto degli impegni presi su Mobilità, Ambiente, Territorio, Beni Comuni, Cultura e Solidarietà «A distanza di un anno dall'elezione di Giovanni Terzulli a Sindaco di Ciampino, avvertiamo la necessità...

A un anno dalle elezioni SEL chiede il rispetto degli impegni presi su Mobilità, Ambiente, Territorio, Beni Comuni, Cultura e Solidarietà

«A distanza di un anno dall'elezione di Giovanni Terzulli a Sindaco di Ciampino, avvertiamo la necessità di una discussione pubblica in grado di mettere al centro dell'Agenda di Governo le criticità che segnano la nostra città. Riteniamo che su questioni cruciali come Mobilità, Ambiente, Territorio, Beni Comuni, Cultura e Solidarietà vada prodotta un'accelerazione per tradurre in azioni concrete l'idea del cambiamento, su cui si fonda il patto di coalizione tra le forze del centrosinistra e i cittadini». Questo è stato quanto hanno dichiarato gli esponenti della Lista SEL - tutta un'altra storia durante l'apertura della Conferenza stampa nella sede del Cinema Piccolissimo.

«Entro la fine del 2015 - ha detto il Capogruppo in Consiglio Comunale Guglielmo Abbondati - pensiamo che debba essere avviato il nuovo Piano Urbano del Traffico e della Mobilità, strumento fondamentale per ripensare il traffico cittadino verso un modello in grado di ridurre l'uso dell'auto privata e facilitare la mobilità pubblica sostenibile. E' sufficiente utilizzare il 5% degli introiti derivanti dalle contravvenzioni che per legge servono a finanziare anche la redazione di tali strumenti. Occorre inoltre rivisitare il Piano Regolatore generale - continua Abbondati - operando scelte indirizzate alla riduzione del consumo di suolo e al recupero urbano della città. L'obiettivo primario resta la realizzazione dei servizi pubblici per i diversi quartieri, e l'utilizzo di strumenti specifici come i Programmi Integrati d'Intervento pubblico-privato, che possano essere adatti ad ambiti del territorio disorganici e incompiuti. L'Amministrazione determini criteri e indirizzi di attuazione, acquisisca proposte tramite forme di bando pubblico e avvii percorsi partecipativi con i cittadini». «E' fondamentale per noi - dicono ancora gli esponenti di Sinistra Ecologia e Libertà - pensare al recupero degli spazi e dei beni pubblici della città. Strutture, immobili, spazi e servizi rappresentano un patrimonio di beni comuni fondamentali per elevare la qualità sociale della comunità. Crediamo che l'Amministrazione debba ridurre a zero la previsione degli interventi edilizi nella zona paesaggistica e monumentale del Barco Colonna, dove si trova il sito della Villa di Messalla, e avviare uno studio per la realizzazione di un Parco dei Casali pubblico, dove poter prevedere un luogo definitivo per la musealizzazione dello straordinario patrimonio culturale rinvenuto. Inoltre, per quanto riguarda le diverse emergenze ambientali il 9 Aprile 2014 -ricordano gli esponenti - il Consiglio Comunale ha istituito l'Osservatorio Ambientale Comunale, per raccogliere i dati di monitoraggio delle diverse matrici ambientali con quelli relativi allo stato di salute dei cittadini e supportare l'Amministrazione nelle politiche di prevenzione e contrasto agli effetti dell'inquinamento del territorio. Dopo 15 mesi questo importante istituto ancora non ha visto la luce e crediamo sia necessario entro la fine del 2015 concludere tutte le procedure, per insediare quest'organismo già previsto dal regolamento approvato dal Consiglio. Infine - concludono da SEL - occorre perseguire la sfida per il cambiamento, e ritrovare la spinta del buon governo che il centrosinistra a Ciampino negli ultimi anni ha smarrito. Questi quattro anni devono servire per cambiare davvero il futuro di questo territorio e della sua comunità».

Sara Marazza

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento