Martedì, 19 Ottobre 2021
Roma

Colleferro, 11 persone rinviate a giudizio per la morte della palianese Ilaria Humber

Si allargano le indagini e il coinvolgimento di medici e paramedici per la  morte della giovanissima Ilaria Humber, deceduta due anni fa all’ Ospedale di Colleferro.

Si allargano le indagini e il coinvolgimento di medici e paramedici per la morte della giovanissima Ilaria Humber, deceduta due anni fa all' Ospedale di Colleferro.Addirittura, l'imputazione è stata allargata a 11 persone che sono state rinviate a giudizio e negli atti del processo si parla di falsificazioni della cartella clinica e di pratiche mediche sbagliate oltre che di omicidio colposo.

Sono quindi gravissimi gli indizi di colpevolezza che emergono dalle indagini dei carabinieri del NAS Nucleo Tutela Salute sulla vicenda della morte, avvenuta due anni fa, il 27 aprile del 2012, della 13enne Ilaria Humber all'ospedale 'Parodi Delfino' di Colleferro, di ritorno da una gita scolastica con forte mal di pancia dove morì il giorno dopo per arresto cardiaco. Il corpo della ragazzina fu tumulato il giorno seguente e non fu chiesta alcuna autopsia. Secondo le indagini, furono gli stessi medici a persuadere la mamma, con la quale la bimba conviveva a Genazzano, mentre il padre sottufficiale dell'Esercito, vive a Paliano, a non sporgere denuncia e la stessa autorità giudiziaria non fu informata. In seguito sarebbe stato rilevato che la ragazzina era affetta dalla patologia del 'megacolon', ma sulla cartella clinica il decesso sarebbe stato attribuito a malformazioni congenite risalenti dalla nascita. Sarebbe stato anche rilevato, da parte del Nas, un errato utilizzo di una sonda per il naso utilizzata per via rettale. Proprio per questo motivo - secondo le intercettazioni effettuate - i medici avrebbero brindato dopo aver scongiurato il rischio della perforazione dell'intestino. Dunque la verità, sull'assurda morte della giovane, che tanto scalpore aveva suscitato tra la popolazione e nell'Ospedale di Colleferro sta venendo alla luce con precise responsabilità e se le accuse fossero confermate, sarebbero guai seri per le persone indagate. I genitori di Ilaria Humber sono difesi dall'Avv. Filiberto Abbate del foro di Frosinone. G. Flavi

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colleferro, 11 persone rinviate a giudizio per la morte della palianese Ilaria Humber

FrosinoneToday è in caricamento