Lunedì, 18 Ottobre 2021
Roma

Colleferro, Cacciotti precisa che il museo Marconiano non andrà via dalla città

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO: “A proposito del Marconiano voglio puntualizzare ancora una volta che non andrà via da Colleferro e che, anzi, abbiamo individuato una nuova sede dove poterlo degnamente alloggiare”. Il sindaco Mario Cacciotti interviene...

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO: "A proposito del Marconiano voglio puntualizzare ancora una volta che non andrà via da Colleferro e che, anzi, abbiamo individuato una nuova sede dove poterlo degnamente alloggiare". Il sindaco Mario Cacciotti interviene sulla questione del Museo delle Telecomunicazioni per annunciare la volontà di dare alla Collezione Cremona una sede più idonea e che, proprio domani, la cosa verrà proposta al proprietario dell'importante raccolta di cimeli. "Domani mi incontrerò con il Gen. Cremona - dice infatti Cacciotti - al quale presenterò questa idea, che ci permetterebbe di dare una sede consona all'importanza della collezione ma anche più adatta ad una esposizione di tale rilievo. Quanto all'edificio che ora la ospita l'eventuale ricavato andrà utilizzato totalmente per investimenti a favore della città e per null'altro". La proposta che il sindaco Cacciotti farà al Gen. Cremona è quella di spostare la Collezione nell'edificio su Corso Garibaldi che ospita anche il Sacrario, che l'Amministrazione ha da ultimo acquisito, dove la stessa raccolta avrebbe una migliore e più consona collocazione.

"Proprio stamattina - continua il Sindaco - leggo sul Messaggero che il Comune di Roma sta vendendo i propri immobili per ben 200 milioni di euro per far quadrare il Bilancio e non mi pare che a Sinistra si stiano stracciando le vesti per questa operazione, mentre qui la sola idea di poter vendere un nostro immobile ha fatto alzare un polverone. Quando ci si trova in un momento di congiuntura economico come questo bisogna saper fare una valutazione complessiva del proprio patrimonio e decidere di conseguenza".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colleferro, Cacciotti precisa che il museo Marconiano non andrà via dalla città

FrosinoneToday è in caricamento