Colleferro, impegno dell’amministrazione per smaltire l’amianto nel quartiere scalo

L’amministrazione Comunale nell’assumere politiche mirate alla salvaguardia dell’ambiente attraverso azioni mirate di bonifica ambientale. Per il Sindaco Sanna “ Rimane sempre viva la nostra attenzione per il Quartiere Scalo”.

L’amministrazione Comunale nell’assumere politiche mirate alla salvaguardia dell’ambiente attraverso azioni mirate di bonifica ambientale. Per il Sindaco Sanna “ Rimane sempre viva la nostra attenzione per il Quartiere Scalo”.

L’amianto causa in Italia, da dati recenti, più di 3000 morti all'anno, e nonostante sia stato ufficialmente bandito dallo Stato con la legge n.257 del 12 marzo 1992, è ancora presente nel territorio italiano.

Allo scopo di tutelare la salute pubblica, come Amministrazione, abbiamo ritenuto opportuno adottare interventi di rimozione e smaltimento del materiale presente nella copertura dello stabile sito in Via Cesare Battisti 2, in evidente stato di sfaldamento e pertanto pericoloso per la salute pubblica residente nelle aree limitrofe.

Da precisare che tale intervento, come prevede la legge, è a carico dei proprietari degli immobili ed essendo l’edificio di proprietà del Comune l’ufficio tecnico si è attivato con urgenza per eliminare e smaltire l’amianto presente . L’importo dell’intervento sarà di Euro 17.681,17.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Con questo atto– Esordisce Sanna - si vuole ribadire l’impegno dell’Amministrazione Comunale nell’assumere politiche mirate alla salvaguardia dell’ambiente attraverso le diverse azioni già adottate o da adottare come la prossima attivazione del servizio di raccolta differenziata, con l’adozione di specifiche norme per la tutela e la salvaguardia dei siti naturali, la riduzione dell’inquinamento atmosferico derivante dal traffico nelle aree urbane mediante il controllo dei veicoli maggiormente inquinanti e l’eliminazione, come in questo caso, delle coperture di amianto dagli edifici”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus in Ciociaria, record di tamponi e boom di casi: 63 in 29 Comuni. Positivi anche tre studenti e una maestra

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

  • Cassino, commerciante beve acido muriatico e rischia di morire

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento