Colleferro, nell’incontro di Fine Estate il Comune si attiva per raccogliere fondi per i terremotati

Per il Sindaco Sanna “L’incontro di fine Estate è una maratona di solidarietà”. “La raccolta fondi: un aiuto concreto per la ricostruzione delle città di Amatrice, Accumoli e Pescara del Tronto”. Per l’Assessore Zangrilli “ abbiamo, in brevissimo...

Comune Colleferro

Per il Sindaco Sanna “L’incontro di fine Estate è una maratona di solidarietà”. “La raccolta fondi: un aiuto concreto per la ricostruzione delle città di Amatrice, Accumoli e Pescara del Tronto”. Per l’Assessore Zangrilli “ abbiamo, in brevissimo tempo, modificato il format di questa tre giorni".

Il Comune di Colleferro partecipa al cordoglio per le vittime del terremoto e si è attivato con la raccolta di fondi per aiutare la ricostruzione delle città distrutte dall’evento sismico, attraverso l’incontro di Fine Estate. E’ stato aperto un Conto Corrente dedicato che ha le seguenti coordinate bancarie: IBAN IT63X083273906000000022082016, Nome del C/C: Comune di Colleferro per i Terremotati del 24082016 aperto presso la Banca Cooperativa di Roma Filiale di Colleferro. Chi vuole contribuire subito può farlo su questo conto corrente dedicato. Il Sindaco Sanna e l’Assessore Zangrilli hanno già annunciato che, a chiusura di questa tre giorni di incontri con i cittadini presso il Piazzale della Piscina, il ricavato sarà devoluto per la ricostruzione delle città distrutte dalle scosse di terremoto del 24 Agosto. Anche per questa iniziativa i volontari della Croce Rossa sono parte attiva con uno stand predisposto all’interno del Piazzale della Piscina per fornire le informazioni relative al conto corrente per le donazioni e dare medicine. Per la giornata del 28 Agosto è stata organizzata “l’Amatriciana della solidarietà” che prevede il pagamento di un piccolo contributo da parte dei cittadini e rappresenterà un aiuto concreto per Amatrice, Accumoli e Pescara del Tronto. La risposta dei cittadini è stata esemplare in soli due giorni il Centro Trasfusionale dell’Ospedale Parodi Delfino ha raccolto 255 flaconi di plasma mentre l’Aula Consiliare ha visto l’esaurimento del suo spazio con generi alimentari a lunga conservazione, vestiario e prodotti per l’igiene. Per il Sindaco Sanna “Spero che nelle prossime ore il nostro aiuto aumenterà in favore delle popolazioni colpite da questa tragedia”
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus in Ciociaria, tamponi rapidi a 22 euro: autorizzati per ora 16 laboratori privati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento